in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Burger di lenticchie, con peperoni e grano saraceno

on Lunedì, 10 Ottobre 2016. Posted in cucina

Burger di lenticchie, con peperoni e grano saraceno

L'autunno mi porta sempre a ridimensionare i pasti, ho meno tempo per cucinare proprio quando avrei più voglia di stare ai fornelli... spesso cucino cereali e legumi in grandi quantità in modo da averli pronti per le varie preparazioni e molto spesso più che cucinare mi do all'arte del "riciclo creativo" applicata alla cucina! In questo modo nascono spesso preparazioni disarmanti nella loro semplicità, quanto golose. Basta davvero poco per sorprendere i bambini con un piatto sfizioso con cui divertirsi a giocare a indovinare gli ingredienti!

Avevo preparato un bel po' di lenticchie al pomodoro, in modo da averne di pronte da usare come condimento per la pasta o per il riso o per altri cereali, invece quando ho aperto il frigo e le ho viste hopensato di farci qualcosa di diverso dal solito, ovvero dei burger. Sicchè mi sonosubito messa a preparare l'impasto in modo che fosse pronto per il pranzo. Quindi il mio suggerimento è di partire preparando in anticipo una buona quantità di ragù di lenticchie e poi tenerne una parte per i burger: vedrete che non vi deluderanno!

Ingredienti:

  • circa 2 tazza di ragù di lenticchie (mezzo litro, non saprei dirvi il peso) - sotto trovate come lo preparo io
  • un peperone verde di media grandezza
  • uno spicchio d'aglio piccolissimo o metà
  • 4-5 cucchiai di grano saraceno soffiato

Preparazione:

IMG 20161004 130502

Se non ne avete di già pronto preparate in anticipo (anche il giorno prima) un ragù di lenticchie, io ho usato il tipo piccolino, quelle di colfiorito (ho fatto tutta una confezione da 400 gr). Questa la mia ricetta. Ho lavato le lentichhie, le ho lasciate in ammollo un paio d'ore con un pezzetto di alga kombu e alloro. Ho preparato una base con rosmarino, alloro, una cipolla piccola, una carota, un pezzetto di sedano, tritati finemente, poco olio, acqua. Ho fatto rosolare le verdure per qualche minuto, aggiunto una ventina di pomodorini freschi e un bicchiere di passata di pomodoro. Quando il tutto si è asciugato leggermente, ho aggiunto le lenticchie scolate dall'acqua di ammollo e sciacquate. Le ho fatte insaporire per un paio di minuti e poi coperte di acqua e fatte cuocere fino a che sono diventate tenere. Alla fine ho aggiustato con poco sale (valutate voi in base al vostro gusto).

Prendete due tazze del vostro ragù e versatelo in un mixer. Aggiungete il peperone verde tagliato a pezzetti e l'aglio. Azionate brevemente in modo che rimanga qualche lenticchia intera. Versate il composto in una ciotola e aggiungete il grano saraceno. Mescolate bene e riponete in frigo a riposare per un paio d'ore. Estraete dal frigo e create i burger (spessi circa 1 cm) aiutandovi con un coppapasta circolare posato su carta forno. Lasciateli riposare per un'altra oretta in frigo (oppure potete anche congelarli per usarli in seguito). Riscaldate una padella e mettete i burger a rosolare finchè prenderanno un bel colorito da entrambi i lati.

Servite accompagnandoli con verdure fresche e maionese veg, oppure per farcire un panino!

Commenti (11)

  • Mari

    Mari

    12 Ottobre 2016 at 09:25 |
    I burger di legumi con della verdura fresca accanto sono sempre una valida "ancora di salvezza" quando c'è poco tempo da dedicare ai fornelli: mangi bene e con tanto gusto!! ;-) dovrò farne scorta anch'io!! :-D

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Ottobre 2016 at 14:54 |
      ;-) siamo peggio degli scoiattoli! In autunno si fa scorta di tutto! (e le cassette di frutta e verdura che invadono i portici di casa sono una evidente testimonianza!

      Rispondi

  • Lucia

    Lucia

    12 Ottobre 2016 at 15:06 |
    ciao Daria!. un consiglio..hai detto che cucini cereali e legumi x averne scorta ma come li conservi?.. mi puoi dare un tuo suggerimento?.. grazie mille!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Ottobre 2016 at 09:23 |
      Ciao Lucia, io ne congelo una parte e il resto in parte lo uso subito e in parte lo metto in frigo (in contenitore con tappo) per usarli nel giro di 2-3 giorni.

      Rispondi

  • Consuelo

    Consuelo

    12 Ottobre 2016 at 20:44 |
    Amo anch'io pasticciare con gli avanzi e questi burger sono proprio super!

    Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    13 Ottobre 2016 at 06:06 |
    Adoro le ricette riciclose!!! come te aumento le dosi proprio per trovarmi avanzi da utilizzare.... a mio parere sono le ricette più gustose e.... quanta soddisfazione!!! Bellissimi e buonissimi i burger :-D

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Ottobre 2016 at 09:21 |
      D'accordissimo con te! In assoluto le ricette più gustose e soddisfacenti!

      Rispondi

  • cristiana

    cristiana

    14 Ottobre 2016 at 19:19 |
    Che bell'aspetto che hanno! Io ultimamente ho sempre voglia del polpettone di lenticchie, in effetti i tuoi hamburger potrebbero essere un'ottima variazione, anche se peperoni non se ne vedono quasi più.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Ottobre 2016 at 14:40 |
      Buono il polpettone! Anche a me piace molto, però i piccoli di casa sembrano preferire burger e polpette...
      Noi i peperoni li abbiamo ancora nell'orto ;-)

      Rispondi

  • Serena di Enjoy Life

    Serena di Enjoy Life

    17 Ottobre 2016 at 01:24 |
    Sai che è un po' che non faccio il ragù di lenticchie?
    Ottima occasione per prepararlo e usarne un po' per fare i tuoi burger!
    Hanno un'aria così gustosa :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Ottobre 2016 at 14:43 |
      Si, sono davvero gustosi, il peperone gli da quel tocco di sapore in più.

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy