in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Insalata fiorita

on Sabato, 27 Aprile 2013. Posted in all'aperto, cucina

Insalata fiorita

Non so voi, ma io in questo periodo vivrei di insalate fresche appena raccolte, con le loro belle foglioline croccanti e gustose o morbide e tenere... e in questo mio desiderio vengo pienamente soddisfatta con una semplice passeggiata per il giardino e l'orto che continuano ad offirci le loro bontà gratuite, grazie anche alla curiosità delle piccole che basta che mi vedano chinata a raccogliere e subito offorno il loro aiuto. Da questo nasce quest'insalata con verdure appena raccolte, fiorita, profumata e gustosa e ricca di nutrienti.

Cosa raccogliere durante la passeggiata (per persona):

  • 1 mazzetto di rucola selvatica
  • 2 manciate di foglie di malva (meglio quelle piccole verde chiaro appena spuntate)
  • 5 punte fiorite, ma non ancora sbocciate, di cavolo capuccio
  • 3-4 violette (le ultime che le bimbe sono riuscite a scovare)
  • 3-4 fiori di tarassaco
  • 1 mazzetto di radicchio selavatico (da noi ne nasce di verde e di rosso)
  • 1 ciuffetto di valeriana o di foglie di tarassaco o di cicorietta (non fioriti)

Preparazione dell'insalata fiorita:

Versare fiori e foglie in una terrina piana d'acqua, lavarli delicatamente e lasciarli in ammollo per pochi minuti. Asciugarli delicatamente su un canovaccio pulito. Mettere in una terrina tutto fuorchè i fiori di tarassaco e le viole. Condire con poco sale, pepe bianco (se vi piace), aceto di mele e olio evo. Aggiungere i fiori. Servire. 

DSCF8446

(PS: normalmente aggiungo dei semi alle mie insalate - canapa, sesamo, lino tritato, girasole - ma questa a mio avviso è già bella gustosa così)

E prima di chiudere voglio condividere con voi queste meraviglie che sono nate spontaneamente (non le abbiamo trapiantate, nè seminate) nell'orto "in autogestione" e di cui vi parlavo un paio di settimane fa nel post sui colori della primavera

i finocchi e ben due piantine di cavolo capuccio

DSCF8769 DSCF8768

Come non essere grati ad un orto che fa questi regali?

Questo post partecipa alla raccolta di ricette per il  100% vegetal monday proposto dalla Capra

100-veg-monday

 

e anche alla raccolta di ricette con erbe spontanee di 

logofitoalimurgia

  •  

 

Commenti (11)

  • Moira

    Moira

    29 Aprile 2013 at 13:23 |
    UaU !! che meraviglia !!! sia per l'insalata...mista...ma proprio mista...e colorata...e per i vari regali del tuo orto !!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      29 Aprile 2013 at 14:26 |
      Ciao Moira, vedrai che anche tu l'anno prossimo avrai dei bei regali dal tuo neo-nato orto! Ne sono sicura!

      Rispondi

      • Moira

        Moira

        29 Aprile 2013 at 15:37 |
        :-)

        Rispondi

  • MARI

    MARI

    29 Aprile 2013 at 13:34 |
    Non ho mai avuto il "coraggio" di aggiungere fiori alle mie insalate forse perchè non ho mai approfondito bene su quali sono commestibili e sempre con il timore che tutto il piatto abbia un pò il gusto di saponetta alla rosa... alla viola...
    Quasi, quasi prendo spunto da questa tua bella insalatina per avvicinarmi a questi nuovi sapori.
    Ciao MARI

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      29 Aprile 2013 at 14:29 |
      Ciao Mari, a me piace aggiungerli, con parsimonia... se ne metti troppo (soprattutto per quel che riguarda i fiori profumati come la violette) in effetti il profumo prevale, però così sono pochini, danno un buon gusto e rallegrano. Se hai occasione di andare in montagna ci sono anche le primule selvatiche (quelle giallo chiaro) che si possono mangiare... E con i fiori del tarassaco ci fai un ottimo sciroppo per la tosse.

      Rispondi

  • fioredicollina

    fioredicollina

    29 Aprile 2013 at 18:23 |
    ciao!!! se vuoi partecipare allo swap book sei ancora in tempo ma devi scrivermi email entro il 1 maggio sera perchè poi devo stilare l elenco....mi piace molto il tuo blog , vedo che anche tu abiti all aria aperta , bello bello!! peccato che io non amo le verdure perchè qst insalatina che hai proposto pare deliziosa, ma proprio a me non vanno giu le foglie....:-(( ciao!! a presto , spero!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      29 Aprile 2013 at 22:10 |
      Ciao Fiore di collina, grazie per essere passata! Ti ho appena inviato la mail per lo swap, spero di aver fatto tutto giusto! Per l'insalata, se non ti piacciono le foglie puoi sempre usare delle carote a filetti, il sedano e il sedano rapa e i fiori ci stanno benone lo stesso, oppure i capucci tagliati sottilissimi che non fanno l'effetto foglia...

      Rispondi

  • Ale

    Ale

    29 Aprile 2013 at 23:08 |
    Ciao, ho appena scoperto il tuo blog che trovo davvero interessante.
    Anche a noi in questo periodo piacciono molto le insalate con quello che nasce spontaneo nell'orto e nel giardino.
    Ciao, Ale

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      30 Aprile 2013 at 08:46 |
      Ciao Ale, grazie di essere passata... passo a sbirciare il tuo blog che già dal nome mi sembra molto interessante!

      Rispondi

  • Anna & Ipa&Silo

    Anna & Ipa&Silo

    30 Aprile 2013 at 23:05 |
    Wow! Io ho mangiato stasera la prima rucola. Inserisco, grazie :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      30 Aprile 2013 at 23:21 |
      Noi per la rucola siamo fortunati, nel senso che nasce da sola a sud, comincia a produrre prestissimo e continua fino ad autunno avanzato! Che buona!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy