in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Polpette di quinoa, zucchine fritte per finta, torta all'amaranto e grissini al mais

on Sabato, 22 Luglio 2017. Posted in cucina

Polpette di quinoa, zucchine fritte per finta, torta all'amaranto e grissini al mais

Strana serata questa: a casa in solitudine, caldo torrido e umido, solo un po' di vento (caldo anche lui) a farmi compagnia mentre Lorenzo dorme, Marco è a lavoro e le bambine sono in montagna con la nonna a godersi il fresco e una festa medievale. Meglio che ne approfitto per scrivere qualcosa! Ormai mi sono rassegnata a post sempre più sporadici: ero indecisa fra un post di cucina e una passeggiata fra i monti, ho optato per la prima, la passeggiata ve la racconto la prassima volta, prometto! :-)

Visto che passo poco vi lascio più ricettine, tanto son tutte facili... in tutti i casi si tratta di richieste che sono venute dai bambini, assolutamente di loro gradimento. Forse fa poca voglia accendere il forno, ma la sera dopo cena si può fare, non è peggio che accendere i fornelli!

Partiamo con la ricetta fatta con gli avanzi, ovvero le polpette di quinoa. Io ho usato la quinoa avanzata dal giorno prima, che faccio sempre in gran quantità tenendo conto delle "emergenze", nulla vi vieta di prepararla appositamente!

DSCF4760

Ingredienti:

  • un piatto di quinoa già cotta al naturale
  • 1 patata lessa di medie dimensioni
  • 1 piccola zucchina
  • 1 piccola cipolla bianca
  • 1 peperone rosso corno piccolo o metà
  • 1 rametto di rosmarino
  • curcuma a piacere
  • sale qb
  • farina di mais fioretto per la panatura
  • olio evo per spenellare

Preparazione:

Tagliare a dadini le zucchine, i peperoni e la cipolla, metterli in una padellina con poco olio, il rametto di rosmarino e poca acqua. Far rosolare le verdure e lasciarle intiepidire.

Mettere nel mixer la quinoa e la patata tagliata a dadini. Azionare brevemente. Aggiungere le verdure rosolate e azionare brevemente per mescolare. Alcuni pezzi devono rimanere integri. Aggiustare di sale.

Con le mani umide formare delle palline. Farle rotolare nella farina di mais. Scaldare una padellina antiderente. Posarci le polpettine e spenellare la superficie con poco olio evo. Dopo pochi minuti girarle e spenellare anche l'altro lato. Continuare la cottura fino a doratura.

Servire tiepide o anche fredde con maionese veg o altra salsa a scelta e verdure crude a scelta fra quelle offerte dall'orto (nel nostro caso offre quello che vedete qui sotto in questo periodo... e il vostro?) e se volete con le zucchine fritte per finta che vi racconto qui sotto!

IMG 20170721 134546

Preparazione delle zucchine fritte per finta

Tagliare la o le zucchine a fettine di circa mezzo cm, spenellarle con pochissimo olio da entrambi i lati e metterle a cuocere sulla solita padellina antiaderente. Girarle dopo un paio di minuti e completare la cottura. Salare a piacere. Vi basterà davvero pochissimo olio evo, non preoccupatevi!

DSCF4765

Veniamo alla torta senza glutine all'amaranto. Questa nasce dalla esplicita richiesta di Lorenzo di avere una torta al cioccolato dopo la giornata di day hospital per il controllo della settimana scorsa. Vi dirò che non avevo granchè voglia di cioccolato, ma l'ho accontentato ugualmente e questo dolcetto mi ha fatto ricredere con la golosa leggerezza: da rifare di certo! Ho deciso di usare un esubero di pasta madre di riso che le ha dato certamente una marcia in più, penso si possa fare anche con una lievitazione istantanea, ma non ho provato. Se lo fate sostituite la quantità di pasta madre con 150 gr di farina integrale di riso e 150 gr di acqua e aggiungete un cucchiaino di bicarbonato e un cucchiaio di aceto di mele o di limone alla fine. Poi fatemi sapere come è venuta!

IMG 20170706 183430

Ingredienti:

  • 300 gr di pasta madre senza glutine di riso rinfrescata da 3 ore
  • 100 gr di bevanda di soia
  • 100 gr di kefir di soia
  • 120 gr di zucchero di cocco
  • 65 gr di fecola di patate
  • 15 gr di amaranto soffiato
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr di cioccolato fondente del commercio equo
  • amaranto soffiato per la decorazione

Preparazione:

Sciogliere la pasta madre nella bevanda di soia, aggiungere il kefir, lo zucchero di cocco, il sale. Mescolare bene e completare aggiungendo la fecola e l'amaranto  soffiato (che si scioglierà dando leggerezza). lasciar lievitare a temperatura ambiente per 3 ore. Ritrovere l'impasto molto leggero e schiumoso. Versarlo in una teglia rivestita di carta forno. Lasciare riposare per un'ulteriore mezzora, distribuire sulla superficie il cioccolato tritato e l'amaranto soffiato (che farà l'effetto zuccherini). Infornare a 160° per 40 minuti. Lasciar intiepidire prima di servire. Qui sotto la fetta (scusate le foto fatte in fretta...).

IMG 20170706 205150

Per ultima vi lascio la ricetta di questi grissini al mais, stavolta con glutine. L'impasto è stato realizzato con l'aiuto del piccolo cuoco Lorenzo che vedete qui sotto all'opera!

 20228881 10209444924911081 6221269057163834651 n

Ingredienti per circa 30 grissini lunghi:

  • 120 gr di pasta madre (rinfrescata con farina tipo2)
  • 200 ml di acqua
  • 80 ml di olio evo
  • 120 gr di farina di mais fioretto + un po' per rotolare i grissini durante la formatura
  • 200 gr di farina di khorasan integrale
  • 1 cucchiaino di sale fino integrale

Preparazione:

Sciogliere la pasta madre nell'acqua. Aggiungere la farina di mais e metà della farina di khorasan. Mescolare bene. Aggiungere il sale e l'olio e mescolare dinchè l'olio sarà completamente assorbito. Cocludere l'impasto aggiungendo la restante farina e impastare fino ad ottenere una palla liscia (potete lasciare il lavoro adun bambino in vena di sfogarsi...). Mettere a lievitare per 4 ore. Versare l'impasto sulla spianatoia infarinata con farina di mais, fare un giro di pieghe, schiacciare l'impasto e tagliare tante striscioline che farete rotolare nella farina. Disporre i grissini sulla teglia del forno rivestita di carta forno. Lasciarli lievitare per un'oretta. Infornarli a 200° per 30-40minuti. Quando li toglierete dal forno saranno ancora morbidi, si seccheranno raffreddandosi.

IMG 20170721 192258

E con oggi è tutto! Al prossimo momento di tranquillità, buona estate a tutti!

Salva

Commenti (15)

  • Consuelo

    Consuelo

    23 Luglio 2017 at 18:27 |
    Fantastiche tutte le ricette e un bacino a Lorenzo

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Luglio 2017 at 23:16 |
      Grazie!

      Rispondi

  • Manuela

    Manuela

    24 Luglio 2017 at 09:51 |
    Mi piace tuttooo ... ma la mia ricetta preferita è sicuramente quella per le polpette di quinoa, belle e buone. Nella torta invece il kefir può essere sostituito? Con altra bevanda vegetale?

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Luglio 2017 at 23:15 |
      Ciao Manuela, si, il kefir lo puoi sostituire con lo yogurt di soia, magari un tipo liquido.

      Rispondi

  • Ely

    Ely

    27 Luglio 2017 at 11:00 |
    Proverò sicuramente le polpettine di quinoa ed i grissini! Sull'amaranto invece non ho avuto una gran impressione la prima volta che l'ho cucinato....ma posso sempre riprovare ! un abbraccio e buona estate a tutti voi.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Luglio 2017 at 23:14 |
      Ciao Ely, l'amaranto di questa ricetta è quello soffiato, quindi il gusto è attenuato, provalo!

      Rispondi

  • Anna&Ipa&Silo

    Anna&Ipa&Silo

    03 Agosto 2017 at 15:13 |
    Sono contentissima di vedere Lorenzo all'opera! Sono passata velocemente anche per controllare se c'erano aggiornamenti :) quando hai tempo ci sentiamo! Grazie per le ricette, golose come sempre, sperimenteremo :D

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      09 Agosto 2017 at 18:36 |
      Annalisa!!! SOno giorni che mi prometto di chiamarti! Ce la farò prima o poi!

      Rispondi

  • Serena di Enjoy Life

    Serena di Enjoy Life

    06 Agosto 2017 at 01:11 |
    Ma quante belle ricette!
    I grissini sono molto invitanti......non li ho mai fatti con la farina di mais, proverò sicuramente! Certo che non avendo l'aiuto del tuo cuoco speciale non saranno la stessa cosa :-)
    Belli i prodotti del vostro orto! Il mio quest'anno va a rilento, sarà il troppo caldo, non so ma i primi pomodori li abbiamo solo ora e le zucchine non crescono per niente. Va un po' meglio con fagiolini, fagioli e mais.
    Buona estate anche a voi

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      09 Agosto 2017 at 18:41 |
      Ti dirò che la produzione è buona, ma in effetti è un anno strano anche qui,sarà il caldo! Le zucchine sono sempre tante però alcune ingialliscono sulla pianta, i peperoni fanno tanta fatica. I pomodori ci danno soddisfazione, soprattutto i cuor di bue che abitualmente si ammalano. Comincio in questi giorni a raccogliere i fagiolini trentini, le taccole e le cornette, li avevamo seminati tardi...

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    09 Agosto 2017 at 13:44 |
    Buongiorno Daria! Che belle ricette ci hai lasciato. Ho appena acceso il forno e devo infornare quest torta intrigante, purtroppo avevo in casa solo del miglio soffiato, devo dire che non si è sciolto ma il profumo è fantastico! È normale che sia così liquida? È l'unica perplessità che mi rimane. A presto e buone vacanze

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      09 Agosto 2017 at 18:47 |
      Ciao Roberta, si, rimane abbastanza liquida, non densa. Dopo la cottura rimane umidina e sottile. Fammi sapere come è venuta!

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    09 Agosto 2017 at 21:38 |
    Ciao cara, ho usato una tortiera di 18cm di diametro (sono a casa da sola questa settimana, non potevo farla più grande) lo spessore è di poco più di un paio di dita, risulta leggermente gommosa, però la trovo molto buona! La prossima volta proverò con una teglia da 20cm e dell'uvetta al posto del cioccolato
    Spero che Lorenzo stia meglio...un abbraccio forte a tutta la tua famiglia

    Rispondi

  • Elle

    Elle

    18 Agosto 2017 at 09:46 |
    Ma sono le polpette che ho mangiato l'altro giorno al bicigrill! Evviva! Anziché i peperoni avevano le carote, ma il resto sono sicura che è uguale. Erano buonissime :) Il finto fritto delle zucchine mi piace, segno anche questo.
    Ho fatto già diverse volte la torta col mio lievito madre, la prossima faccio la foto così te la mostro, e prima o poi farò anche i grissini, perché ogni volta che ne parli me ne fai venire voglia (li compriamo sempre, quindi immagino che fatti in casa li spazzoleremmo)!
    Grazie per queste ricette :)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      19 Agosto 2017 at 15:26 |
      Ma dai! Che fortuna aver trovato un posto in cui preparano le polpette veg! Mi fa piacere sapere che la torta con lm sia stata un successo, aspetto la foto!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy