in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20161212 125756 rit

 

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20161209 094753 BURST001 COVER rit

 

Salva

Salva

Salva

Raw-belline in un week end speciale

on Lunedì, 16 Marzo 2015. Posted in all'aperto, cucina

Raw-belline in un week end speciale

Dopo una settimana di sole oggi ritornano il grigio e la pioggia, giornata uggiosa che fortunatamente è ancora scaldata dai tiepidi ricordi del week end appena passato: ieri Pasta Madre Day e sabato un bel laboratorio di pittura con i bambini a casa di un amico.

Poche immagini di ieri, come sempre troppo impegnati a "spacciare"... le foto dei momenti centrali sono sempre assenti o quasi. Mi mettono sempre molta energia queste giornate, questa poi è arrivata solo poco più di 9 mesi dopo il PMDay2014 che mi vedeva presenziare con un bel pancione da nono mese sotto al grembiule e stavolta con Lorenzo novemesenne assolutamente a suo agio con tutta la sua solarità sul tavolo fra vasetti di pasta madre, ciotole e farine!

DSCF5789 gd

Per il primo anno oltre alle figlie di Gilda, Rina (la pasta madre di mia sorella) e EvaEsterina (la pasta madre di Moira), c'erano anche le figlie di Bianca (la mia senza glutine) e di Rosa (la gluten-free di Moira, figlia a sua volta di Bianca). Tanti amici tornati anche solo per salutare, alcuni curiosi che per la prima volta si avvicinavano alla pasta madre e alcune persone che mi seguono sul blog che ho avuto il piacere di conoscere personalmente.

Ringrazio veramente di cuore tutti, soprattutto Marta e il Tam Tam che ci hanno ospitato.

Di sabato invece le foto si sprecano, qui erano operative le bimbe all'opera con mani e pennelli. Vi lascio qualche immagine del bel pomeriggio tutto paglia e colore!

DSCF5756 gd

DSCF5765 gd

DSCF5761 gd

DSCF5779 gd

DSCF5741 gd

DSCF5749 gd

Per darci l'energia durante queste giornate avevo preparato delle deliziose ciambelline crudiste che sono fatte con gli scarti dell'estrattore (o della centrifuga). Sono velocissime da fare escluso il tempo di essicazione, le potete preparare la mattina e le trovate tiepidine al rientro a casa per la merenda del pomeriggio. Noi le abbiamo gustate con un bel estratto di carota, mela e arancia, ma ci stanno perfettamente anche con una tisana.

Raw-belline

DSCF5715 gd

ingredienti per 16-18 ciambelline:

  • circa 600 ml di scarto di centrifuga o estratto (nel nostro caso a base di carote, mela, mandarini)
  • 1/2 banana
  • 2 cucchiai di semi di lino macinati di fresco
  • 2 cucchiai di cocco in scaglie più un altro paio di cucchiai per rotolare le ciambelle
  • 100 gr di noci dell'amazzonia
  • 10 prugne essiccate
  • 4 cucchiai di acqua

preparazione:

Versate nel mixer le noci dell'amazzonia e riducetele in granella, aggiungete gli scarti, la banana affettata, le prugne denocciolate e tagliate a metà, l'acqua, i semi di lino e il cocco e frullate bene il tutto fino ad ottenere un impasto uniforme ben lavorabile non troppo appiccicoso. Prendetelo a cucchiaiate e formate delle palline che poi schiaccerete (diametro circa 6 cm). Create con un dito un buco centrale e rotolatele nei due cuccchiai di cocco in scaglie che avrete tenuto da parte. Disponete le ciabelline sui vassoi dell'essicatore rivestiti di carta forno. Fate essiccare per 6 ore con programma P3, giratele dall'altro lato e fate essiccare un'ulteriore ora prima di gustare. Si conservano un paio di giorni in frigorifero se non le finite prima!

Visto che si preparano in pochi minuti (tempo di essicazione escluso) le porto anche ad Alice per il suo contest #ricettevegetarianeveloci er la categoria dolci vegan in 15 minuti.

Banner rvv

E voi come avete passato il week end? Avete recuperato la vostra "dose" di lievito madre?

Commenti (20)

  • Felicia

    Felicia

    17 Marzo 2015 at 05:55 |
    Adoro queste iniziative.... sogno e sto lavorando per crearne anche nella mia città, prima o poi riuscirò ad organizzare un pasta madre day, anche se non coincide con la data ufficiale. Le ciambelline sono fantastiche, due giorni non durano sicuramente!!!! :-) Un abbraccio

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Marzo 2015 at 12:36 |
      Vale la pena farlo in qualunque momento dell'anno, si crea una rete bellissima di persone unite dal pane.

      Rispondi

  • MICHELA

    MICHELA

    17 Marzo 2015 at 07:49 |
    Che bel fine settimana!!!! Ma che bel "patatone" vedo in queste foto...da riempire di baci!!!!

    Un abbraccio

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Marzo 2015 at 12:35 |
      :-D è un conquistatore di scena, sempre al centro dell'attenzione!

      Rispondi

  • Francesca

    Francesca

    17 Marzo 2015 at 08:47 |
    Anche a me le giornate trascorse insieme agli altri a dipingere o a parlare (che sia di piante spontanee, di cucina o di pasta madre non importa) mi mettono addosso una grande emergia.
    Bellissimo il laboratorio di pittura.
    Un abbraccio
    Francesca

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Marzo 2015 at 12:34 |
      In effetti alla fine non importa l'argomento, ma la condivisione di interessi e lo stare assieme.

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    17 Marzo 2015 at 09:31 |
    che belle i bambini seduti sul fieno a disegnare!!! mi ricordo le scampagnate fatte da bimba ad inizio estate con i cuginetti!!! quanto mi divertivo!! Fantastiche le ciambelline!! con prossimi scarti di centrifuga so cosa preparare!!! :-D

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Marzo 2015 at 12:33 |
      Penso che procurerò delle balle di fieno da tenere in giardino per l'estate, sono veramente multifunzionali e le bimbe si sono divertite un sacco a scalarle!

      Rispondi

  • Ely

    Ely

    17 Marzo 2015 at 15:03 |
    Ciao Daria, devo dire che le tue ricette sono come sempre "superlative" e queste ciambelline raw sono bellissime! alla prossima centrifuga utilizzerò sicuramente " gli scarti" per provarle. Io nel week end come hai visto mi sono dedicata all'orto e per quanto riguarda la pasta madre day, non ho partecipato a nessun evento ma ho panificato...e voglio proprio condividere con Integralmente il mio filoncino di pane. A prestissimo Ely

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Marzo 2015 at 16:15 |
      Ciao Ely, direi che fare un bel pane è un ottimo modo per festeggiare il pmday. Ora sono curiosa di vedere il risultato!

      Rispondi

  • Alice

    Alice

    17 Marzo 2015 at 15:44 |
    Non posso non adorare queste ciambelline sane e golose che si preparano in un attimo...e questo post pieno di bimbi meravigliosi

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      17 Marzo 2015 at 16:16 |
      :-D

      Rispondi

  • valentina

    valentina

    17 Marzo 2015 at 21:29 |
    non smetterò mai di dirti quanto ti adoro. La positività e l' amore che trasmetti con i tuoi racconti, sono linfa vitale. E le ciambelline sono strabuone.

    Rispondi

  • Valentina

    Valentina

    17 Marzo 2015 at 23:16 |
    Traspare sempre tanta serenità dai tuoi post. grazie per condividere ogni volta dei pezzi di vita vera vissuta con la semplicità di un cuore puro come il tuo.
    Lorenzo è già cosi grande?!?!?! Incredibile come corra il tempo...
    Un caro abbraccio
    Vale

    Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    18 Marzo 2015 at 11:33 |
    Daria mi associo al coro, sebbene il ritardo e' sempre bello e rasserenante vedervi e leggerti, come un sole caldo
    Per noi questo fine settimana montagna passeggiate pane pizza e torta con la nostra Terza Acida tutto in onore del PMDay!
    Un abbraccio forte

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      18 Marzo 2015 at 15:16 |
      Che voglia avrei anch'io di montagna! Terza acida oberata di lavoro a quanto leggo! ;-)

      Rispondi

  • moira

    moira

    18 Marzo 2015 at 23:36 |
    anche per me è stato ricco di energia stare li con te e spacciare per la prima volta così tanta della mia pm, non ti nego che è stato emozionante ! ottime quelle ciambelline anche esteticamente sono proprio "belline" :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      19 Marzo 2015 at 11:48 |
      Si vedeva che avevi gli occhi luccicanti!

      Rispondi

  • Irene

    Irene

    20 Marzo 2015 at 10:19 |
    Ciao Daria! Ciambelline bellissime! Io purtroppo non ho un essiccatore ma vorrei proprio acquistarne uno, avresti qualche consiglio? in internet le recensioni sono disastrose, tutti fanno notare che i cestini dopo un po si rompono sotto l'effetto del calore e non sono ingrado di orientarmi tra marche e relazione qualità/prezzo! Hai qualche consiglio ?:)
    Ps un sabato pomeriggio davvero piacevole, sei molto brava a spiegare e vedere quel gruppo di persone riunite dalla bontà del pane è stato fantastico!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Marzo 2015 at 22:49 |
      Ciao Irene, mi fa piacere che ti sia piaciuto il pomeriggio di pasta madre. Per l'essicatore ne ho uno a flusso orizzontale con 5 cassettini, il modello base della Tauro essicatori, il domus. Lo uso perecchio e mi trovo benissimo, come anche le altre persone che conosco che hanno lo stesso.

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy