in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170901 193948 l

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Torta senza glutine a lievitazione naturale: spirale di marmellata ai mandarini e ingrediente a sorpresa

on Domenica, 19 Marzo 2017. Posted in cucina

Torta senza glutine a lievitazione naturale: spirale di marmellata ai mandarini e ingrediente a sorpresa

Ebbene si! Un altro dolce! Questo dolcetto non poteva rimanere fra i miei foglietti sparsi e quindi andare perso, dovevo assolutamente prenderne nota qui in modo da essere certa di ritrovare la ricetta alla prima richiesta domestica! Come vedete nel titolo si tratta di un dolce senza glutine con lievitazione naturale (con la pasta madre di riso), ma che ha una consistenza perfetta e che rimane morbido, soffice e gustoso anche il giorno dopo e da freddo... Prima di proseguire con la lettura provate a indovinare l'ingrediente "segreto"...

Fatto?

Ora passate a leggere la ricetta!

Ingredienti (per una teglia tonda diametro 28 cm):

  • 150 gr di pasta madre di riso
  • 100 gr di farina di grano saraceno integrale
  • 100 gr di farina di riso integrale
  • 100 gr di zucchero di cocco
  • 10 gr di semi di chia
  • 100 gr di fagioli cannellini lessati - ingrediente segreto 1
  • 300 gr di aquafaba (acqua di cottura dei fagioli cannellini) - ingrediente segreto 2
  • 1 pizzico di sale fino integrale
  • marmellata di mandarini qb

Preparazione:

Versare in una ciotola l'aquafaba e i cannellini. Frullare bene con il frullatore a immersione in modo da ottenere un composto soffice e spumoso, come quello che vedete qui sotto:

IMG 20170308 124134

A questo punto aggiungete la pasta madre di riso, i semi di chia e lo zucchero di cocco (che darà un saporino delizioso!). Mescolate dall'alto in basso in modo da inglobare gli ingredienti ma anche aria e tenere l'impasto arioso. Proseguite aggiungendo le due farine  un po' alla volta. Otterrete un impasto piuttosto liquido che lascerete riposare a t.a. per 4-5 ore coperto. A qeusto punto riprendete l'impasto che troverete bollicinoso e lievitato e versatelo in una teglia rivestita di carta forno. Completate con la marmellata che andrete a disporre formando una spirale.

IMG 20170308 175459

Lasciate lievitare per un'altra ora. Accendete il forno a 160°. Quando sarà in temperatura infornate per 30-40 minuti (fate la prova stecchino). Mettete a raffreddare leggermente sulla griglia del forno prima di passare in un piatto e servire.

IMG 20170308 205555

Logicamente aspettate che tutti abbiano gustato per rivelare gli ingredienti segreti! ;-)

Commenti (10)

  • Serena di Enjoy Life

    Serena di Enjoy Life

    20 Marzo 2017 at 20:19 |
    Che bella! Ha un aspetto così sofficioso!!!
    Non avrei mai pensato di poter fare una torta dolce con i fagioli....mi incuriosisce un sacco!
    E la spirale di marmellata è bellissima :-)
    Mi sa che la provo, però usando la pasta madre normale perchè quella senza glutine non ce l'ho più da tanto.....

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Marzo 2017 at 21:56 |
      Personalmente adoro la spirale come linea e mi piace inserirla anche nel cibo se riesco... I fagioli non si sentono per nulla, se non nella morbidezza che lasciano all'impasto!

      Rispondi

  • Consuelo

    Consuelo

    20 Marzo 2017 at 20:50 |
    Sarei davvero curiosa di fare l'assaggio...ma sono certa che mi conquisterebbe fin dal primo morso :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      20 Marzo 2017 at 21:57 |
      E' piaciuta moltissimo anche a Lorenzo ed Elena che mi stanno chiedendo di rifarla, quindi penso proprio che ti conquisterebbe!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    23 Marzo 2017 at 17:53 |
    E' favolosa!!!! mi piace tantissimo la spirale e il mix di farine che hai usato. Gli ingredienti segreti sono perfetti, basta davvero poco per ottenere risultati sorprendenti. E' da un pochino che non sforno un dolce nuovo la proverò sicuramente... sono certa che conquisterà anche Fausto.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Marzo 2017 at 22:42 |
      Grazie cara, mi fanno sempre tanto piacere i tuoi apprezzamenti... Ultimamente pochi dolci anche qui... questo è arrivato per caso e ci ha davvero soddisfatti. Sabato sera avremo una cena porta-offri e sarà fra le cose porterò!

      Rispondi

  • Patrizia

    Patrizia

    04 Aprile 2017 at 22:06 |
    Wow... questa me l'ero persa. Qui da te si trovano sempre grandi idee...

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      04 Aprile 2017 at 22:22 |
      Grazie Patrizia... troppo gentile!
      Comunque questa torta è una delizia, già portata da assaggiare ad onnivori e non celiaci che hanno decisamente gradito!

      Rispondi

  • Elle

    Elle

    05 Aprile 2017 at 16:10 |
    No, scusa, aspetta: mi stai dicendo che posso usare la pasta madre anche per fare i dolci??? Ma questa è una notiziona! E sono dispostissima ad aspettare 4-5-6 ore per la lievitazione, giuro :D (se qualche anno fa mi avessero detto che avrei pronunciato questa frase, mi sarei fatta una grassa risata). Mi piace anche metterci i cannellini.

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Aprile 2017 at 22:35 |
      Oh, yes! Se spulci nella sezione "Le meraviglie di Gilda" dovresti trovare vari dolci con la pasta madre come lievito... Io la infilerei ovunque, la digeribilità che da è unica!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy