in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Cavolfiore gratinato con besciamella di riso integrale

on Lunedì, 21 Ottobre 2013. Posted in cucina

Cavolfiore gratinato con besciamella di riso integrale

Uno dei modi in cui Alice preferisce mangiare le verdure invernali e in particolar modo le crucifere è al gratin, ricoperte di besciamella... o meglio della mia versione vegana. Una delle farine che preferisco per farla è quella di riso, vi lascio quindi questa versione golosa dei cavolfiori gratinati con besciamella di riso, in particolare il gustosissimo riso integrale basmati.

salutiamoci300E visto che questo mese il protagonista di Salutiamoci è proprio il riso integrale, passo la ricetta a Satsuki en cuisine che ospita l'iniziativa questo mese. Ormai sapete che i cereali integrali sono da preferire per il loro migliore contenuto vitaminico e proteico e in particolare per quanto riguarda il riso la versione bianca subisce spesso oltre alla rimozione della parte esterna del chicco, anche un processo di brillatura... se volete approfondire trovate delle utili informazioni in questo articolo su Greenme e qui su Danaebessere. Ormai mi sono abituata a usare quasi solo riso integrale o semintegrale e mi piace variarne i tipi, oltre ai vari tipi italiani, il circuito del commercio equo offre del riso molto saporito come quello nero o quello rosso, il thay o il basmati. Logicamente i tempidi cottura del riso integrale sono più lunghi, però in caso di mancanza di tempo si possono adottare vari espedienti come la non-cottura (trovate da Ravanello il facilissimo ed ecologico metodo) oppure se può cuocere in quantità per conservarlo qualche giorno in frigo da usare all'occorrenza. In questo caso uso un riso basmati a chicco lungo e sottile che pur essendo integrale avrebbe un tempo di cottura piuttosto veloce. Bene veniamo alla ricetta!

Ingredienti:

  • 100 gr di riso basmati integrale
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 cavolfiore bianco
  • cannella
  • 50 ml di olio evo
  • sale fino integrale
  • noce moscata
  • lievito alimentare in scaglie

Preparazione:

Mettere il riso nel mulinetto, azionarlo con la manopola messa al punto più stretto e macinarlo. Se non avete il mulinetto potete frullare il riso con un buon frullatore, magari azionandolo a scatti in modo che le lame non si surriscandino. Versare la farina di riso in una pentola dal fondo spesso in acciaio, farla tostare leggermente mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere a filo l'olio evo e mescolare bene e successivamente il brodo, aggiungendo un mestolo alla volta in modo che non si formino grumi. Aggiungere tutto il brodo e portare a bollore. Continuare a cuocere a fuoco lento mescolando e quando avrà la consistenza di una crema spegnere. Aggiungere la cannella in polvere e una abbondante gratuggiata di noce moscata. Mescolare bene, coprire e lasciare intiepidire. 

DSCF4145

Lavare il cavolfiore e dividerne i ciuffetti. Disporli su una teglia in ceramica da forno e salarli leggermente.

DSCF4143

Versare la besciamella sui cavolfiori, cospargere di lievito alimentare e finire con un filo d'olio.

DSCF4146

Infornare a 180° per mezzora circa finchè i cavolfiori saranno teneri e si sarà formata una crosticina golosa.

DSCF4150

Se cercate altre idee per il riso integrale vi lascio i link alle mie altre ricette:

Risotto integrale con nocciole e pomodorini secchi

DSCF3438

Lasagnette dolci riso e cocco

DSCF9770

Budino di mandorle e cioccolato

DSCF8283

Risotto ai gambi

risotto

Riso nero di fine estate

2011 0927004

E visto che è lunedì partecipo anche alla raccolta di ricette del 100% vegetal monday proposto dalla Capra: chiunque può partecipare, proponete anche voi le vostre ricette veg ogni lunedì!

100-veg-monday

 

Questa ricetta partecipa anche alla raccolta di ricette con cereali e farine integrali "Integralmente" di GocceD'aria: partecipate anche voi!

integralmente-rid

Commenti (16)

  • MARI

    MARI

    21 Ottobre 2013 at 14:19 |
    Anche a me piace molto il cavolfiore gratinato con la besciamella. Proverò senz'altro la tua versione con la farina di riso! ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Ottobre 2013 at 15:05 |
      Fammi sapere come la trovi...

      Rispondi

  • Mele in torta

    Mele in torta

    21 Ottobre 2013 at 14:42 |
    Quanta dedizione, Daria, in questi piatti.. Si vede che quello che fai è importante per te e per la tua famiglia!
    Il riso integrale è un toccasana per la salute. Io spesso lo mangio a colazione e quando lo faccio la mia energia sale alle stelle.
    Proverò le tue ricette!
    Chiara

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Ottobre 2013 at 15:03 |
      Grazie Chiara... una curiosità come lo mangi il riso integrale a colazione? sotto forma di fiocchi o fai la crema budwig?

      Rispondi

      • Mele in torta

        Mele in torta

        21 Ottobre 2013 at 15:18 |
        Lo faccio cuocere la sera prima: in una pentola che si chiude bene metto 1 tazza di riso integrale ben lavato con circa 4 tazze e mezza di acqua e un pizzico di sale.
        Faccio cuocere per almeno un'ora coperto a fuoco basso, altrimenti si sa cosa succede: acqua amidosa per tutto il fornello!
        A volte lo lascio cuocere anche due ore. Spengo il fuoco e me ne dimentico. La mattina successiva ne prendo una dose ( circa un quarto, ma io sono golosa! ) , lo scaldo in un pentolino con latte vegetale e uvetta. aggiungo poi malto e frutta secca tritata grossolanamente.
        Ho imparato questa "ricetta" alla sana gola. e in periodi di stanchezza funziona, funziona sempre. è come se la mente si liberasse e librasse in aria. e di conseguenza tutto procede meglio.
        spero di essere stata .. Chiara

        Rispondi

        • Daria

          Daria

          21 Ottobre 2013 at 22:31 |
          Sei stata chiarissima, bel suggerimento! Mi sa che lo proverò!

          Rispondi

  • Saray

    Saray

    21 Ottobre 2013 at 21:39 |
    Buonissime ricette descritte magnificamente, fin troppo, viene appetito anche se ho già cenato ;) Bacioni cara ^_^

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      21 Ottobre 2013 at 22:32 |
      Grazie! Buona serata anche a te!

      Rispondi

  • Ale

    Ale

    21 Ottobre 2013 at 22:31 |
    Che bella carrellata di riso ... e la besciamella? Oh che superidea, dev'essere super sopra i cavolfiori! ^_^

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Ottobre 2013 at 20:58 |
      Grazie!

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    23 Ottobre 2013 at 05:52 |
    Anch'io adoro i cavolfiori gratinati e con questa super cremina sono fantastici!!!!! :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Ottobre 2013 at 09:45 |
      ... io ho le birbe a fare da tester: se piace a loro la prova è certamente superata! ;-)

      Rispondi

  • xcesca

    xcesca

    23 Ottobre 2013 at 19:38 |
    Guardando tutte queste ricette mi hai fatto venire proprio voglia.. e allora ho messo a cuocere del riso venere da portare domani al lavoro, sarà una giornata piena e una bella coccola ci vorrà proprio!
    I cavolfiori gratinati ogni tanto li faceva mia mamma.. io non li ho ancora fatti, ma quella crosticina fa proprio gola!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Ottobre 2013 at 21:58 |
      Eh, si il riso è spesso una coccola, io e le bimbe ci siamo fatte un bel piattone di jasmine con i piselli e tantissime verdure saltate a filetti anche stasera...

      Rispondi

  • Fabia Rella

    Fabia Rella

    29 Novembre 2013 at 12:08 |
    ciao Daria
    complimenti per questo meraviglioso blog! era quello che cercavo io che amo sperimentare connubi di cibi diversi da quella tradizionale.
    Solo una domanda: in qst ricetta è possibile usare direttamente la farina di riso (che uso gia negli impasti dolci) o bisogna necessariamente usare il riso "frullato"?

    grazie e complimenti ancora!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      29 Novembre 2013 at 13:26 |
      Ciao Fabia e benvenuta... Si, puoi usare anche la farina di riso acquistata, molto probabilmente non sarà integrale, ma il risultato non cambia... fammi sapere se provi la ricetta!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy