in cucina

DSCF1353 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

DSCF5750 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20170902 170039 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20171019 131503

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Zuppa di lenticchie, zucca e cipolle con vegrino al finocchietto e la mia casseruola in terracotta

on Mercoledì, 30 Novembre 2016. Posted in cucina

Zuppa di lenticchie, zucca e cipolle con vegrino al finocchietto e la mia casseruola in terracotta

Dopo anni che rimandavo, finalmente mi sono decisa ad acquistare una signora pentola, in terracotta, bellissima da vedere e da usare e soprattutto perfetta per qualunque tipo di preparazione. Si tratta di una casseruola in argilla e pietra refrattaria della Bionatural e l'ho scelta proprio perchè convinta della differenza fra questa e molte altre pentole in terracotta più economiche, ma spesso prive di qualunque garanzia sulla salubrità del cibo cotto al loro interno. A differenza delle altre pentole sono prodotti artigianali, fatti a mano, uno diverso dall'altro. Sono fatte con un impasto di argilla e refrattaria che le rende adatte all'uso su qualsiasi fornello (eccetto il microonde) e senza spargifiamma. L'invetriatura è operata con prodotti a base di silicati di sodio e calcio, privi di piombo, cadmio e altri metalli pesanti. La pentola è bella da vedere e da toccare, sta bene in tutte le cucine, vien voglia di usarla per qualunque cosa ( e infatti l'ho già usata anche per il risotto, la pasta, i pizzoccheri, per cuocere il riso integrale e nero e per i legumi) . I cibi risultano  naturalmente saporiti, non si attaccano al fondo, si usa meno sale e meno gas perchè la cottura continua nella pentola anche dopo lo spegnimento della fiamma. Ma veniamo alla ricetta che vi voglio proporre oggi, semplicissima, ma resa speciale proprio da questa pentola e dall'uso delle lenticchie decorticate occhio di pernice che abbiamo preso col gas da un'azienda umbra. Anche queste non facilissime da trovare di produzione italiana, anche nel settore bio.

Ingredienti per la zuppa:

  • 1 bicchiere da 200 ml di lenticchie decorticate occhio di pernice bio dall'Umbria
  • 1 cipolla di tropea
  • 1 patata grande
  • 1 carota grande
  • 1 pezzo di zucca marina (circa 100 gr)
  • 2 foglie di salvia
  • olio evo qb
  • sale fino integrale qb (molto poco)
  • un dito di vino bianco

Ingredienti per la crema di yogurt al finocchietto:

  • 250 gr di yogurt di soia
  • 1 cucchiaino raso di sale fino integrale
  • 2-3 rametti di finocchietto selvatico fresco e qualche seme di finocchietto

Preparazione:

Mettere nella casseruola Bionatural un filo d'olio, poca acqua, la salvia e il trito di cipolla, carota, patata, zucca (senza buccia).

DSCF3403 gd

Mettere sul fuoco, coprire e lasciare cuocere. Nel frattempo lavare le lenticchie sotto l'acqua corrente.

DSCF3402 gd

Aggiungere poca acqua, mescolare e continuare la cottura. Quando le verdure saranno tenere, aggiungere le lenticchie, mescolare e far tostare leggermente. Sfumare con il vino bianco, proseguire la cottura per qualche minuto e aggiungere un po' d'acqua. Proseguire aggiungendo ancora acqua un po' alla volta finchè le lenticchie e le verdure non ne saranno coperte. Continuare la cottura per 15-20 minuti. Nel frattempo preparare la crema, aggiungendo allo yogurt il finocchietto tritato, i semi e il sale. Spegnere il fuoco e completare la cottura a pentola coperta sfruttando il calore accumulato dall'argilla.

IMG 20161115 132111 gd

Servire la zuppa completandola con una cucchiaiata abbondante di crema al finocchetto.

Conoscete queste pentole? le avete mai usate?

Salva

Commenti (8)

  • Felicia

    Felicia

    02 Dicembre 2016 at 06:16 |
    Voglio tutto!!! adoro queste pentole e prima o poi mi farò un regalo, una signora pentola in terracotta!!! che spettacolo la tua zuppa, le lenticchie sono strepitose... invitante e accogliente :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      03 Dicembre 2016 at 15:28 |
      :-D Queste lenticchie sono ottime sia in versione decorticata che intera... uno spettacolo!

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    02 Dicembre 2016 at 18:08 |
    Che belle queste pentole! Le ho viste in un post di Grazia Cacciola e me ne sono innamorata, appena mi abbandoneranno le mie, loro prenderanno posto nella nostra cucina.
    Che buona che deve essere questa zuppa, mi vien voglia di prepararla x cena
    Un abbraccio

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      03 Dicembre 2016 at 15:27 |
      Si, sono belle e che soddisfazione usarle! Io con questa ci sto cucinando di tutto, mi sa che se avrò un'altra occasione mi prendo la piastra per la pizza e la padella...

      Rispondi

  • Francesca

    Francesca

    30 Gennaio 2017 at 17:21 |
    Oilà ciao, avevo già visto questa tua pentola fantastica e la sto ordinando anche io ma .... che misutra hai preso te?? Io sono indecisa....

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      31 Gennaio 2017 at 09:07 |
      Ciao cara! Io ho preso la casseruola da 25, tieni conto che 25è il diametro all'imboccatura e chepoi la pentola si allarga. E' piuttosto capiente, va bene per me che cucino per 5 e anche per quando ho ospiti.

      Rispondi

  • francesca

    francesca

    06 Febbraio 2017 at 15:11 |
    Perfetto cara grazie mille!!!! Poi ovviamente proverò a cucinare anche il tuo contenuto ;-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Febbraio 2017 at 15:41 |
      Prego, un piacere poter essere di aiuto! Vedrai che quando ci avrai preso la mano ti verrà voglia di usarla per qualunque cosa. Oggi ci ho cotto il riso nero per assorbimento (poi servito con la zucca in crema) e ieri la quinoa con le lenticchie rosse: prendono un gusto spettacolare!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy