in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 5396

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSC03880

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20191028 171818 3

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: giveaway

Primi passi verdi (per il giveaway con swap libri di SemplicementeOggi)

on Venerdì, 04 Luglio 2014. Posted in libri

Primi passi verdi (per il giveaway con swap libri di SemplicementeOggi)

Il libricino di cui vi parlo oggi fa parte delle miniguide del progetto "Io lo so fare" di Altreconomia, dal formato agile e tascabile come tutti questi libretti, ma non per questo dal contenuto scontato. L'avevo letto vari anni fa appena uscito e l'ho ripreso in mano sia in occasione della gravidanza e primi mesi di Elena, che ora con l'arrivo di Lorenzo. SI tratta di "Primi passi verdi - manuale per genitori e bimbi eco-sostenibili, da 0 a 6 anni: allattamento, pappe, pannolini, pulizie, vestiti, giochi e vacanze responsabili" di Nicoletta Pennati e Rita Imwinkelried. In modo sisntetico vengono affrontati i vari argomenti di cui sopra con un occhio all'ambiente e al consumo critico.

Un libro semina idee #2: il giveaway di Erbaviola - parte2

on Mercoledì, 14 Maggio 2014. Posted in cucina

Un libro semina idee #2: il giveaway di Erbaviola - parte2

Vi avevo promesso che sarebbe arrivato anche il mio racconto per il giveaway di Erbaviola e quindi eccoci qui. Sono stata a lungo indecisa su quale racconto scegliere, in realtà di cose da raccontare ne avrei come sempre varie, alla fine mi sono decisa e ho pensato di svelarvi alcuni retroscena risalenti a quando ancora non avevo fatto una svolta decisa verso la scelta vegana, ma cominciavo un po' alla volta a modificare la mia alimentazione e lo facevo introducendo alimenti "nuovi" e poco noti in famiglia (vivevo ancora con i miei) cercando di non dare troppo nell'occhio e di convincere anche i più scettici.

Ma cos'è questa novità?

La mia curiosità innata e la voglia di "salvare il mondo" che mi caratterizzava nel periodo fra i 25 e i 30 anni, mi hanno fatto avvicinare irrimediabilmente allo strano pianeta del consumo critico e del commercio equo: è stato allora che non esistendo ancora alcun gruppo di acquisto, ho iniziato a frequentare in prima persona i supermercati (che fino a quel momento erano stati appannaggio esclusivo di mia madre) munita di mini-guida al consumo critico e pronta a leggere qualsivoglia etichetta prima di acquistare qualunque cosa, e a prediligere gli acquisti nelle piccole botteghe del commercio equo.

Un libro semina idee #2: il giveaway di Erbaviola - parte1

on Martedì, 06 Maggio 2014. Posted in cucina

Ci penso io!

Un libro semina idee #2: il giveaway di Erbaviola - parte1

Il post di oggi non sarà farina del mio sacco, ma sarà il racconto di Michela, che ho avuto il piacere di conoscere grazie all'iniziativa di Erbaviola per la quale oggi è ospite qui su GocceD'aria. Si tratta di un giveaway originalissimo, in cui si può vincere il bellissimo libro Formaggi Veg di Erbaviola (inutile dirvi che io l'ho già e che parteciperò ugualmente perchè saprei già a chi regalare una copia... ;-) ). Non si tratta di condividere pagine o link, ma di raccontare una propria esperienza con la cucina veg e con questi brani verrà realizzato un e-book. Il mio racconto arriverà presto, nel frattempo vi lascio il racconto di Michela: a lei la tastiera!

"Sono vegetariana da quasi quattro anni, dopo aver fatto un tirocinio per l'università in un allevamento di suini  :( e aver visto con i miei occhi come questi simpatici e intelligentissimi animali vengono trattati per soddisfare la gola di noi umani.. il mio racconto è la descrizione della prima cena vegana che ho preparato; ero vegetariana da pochissimo e piuttosto imbranata in cucina avendo passato gli anni dell'università mangiando essenzialmente pasta al pesto e panini.. adesso diciamo che me la cavo un po' meglio e il mio hummus libanese ha sempre grande successo alle cene!"

Io lavo eco, I love eco - il contest per il 2° compleanno di GocceD'aria

on Lunedì, 03 Giugno 2013. Posted in in casa, daria

Io lavo eco, I love eco - il contest per il 2° compleanno di GocceD'aria

Eh, si, GocceD'aria compie due anni! Sembra ieri che partivo titubante con il primo post e quelli a seguire, senza avere bene idea di dove questo blog mi avrebbe condotta e ora eccoci qui con tanti contenuti e tanta strada fatta assieme! Anche quest'anno (qui il post del primo compleanno...) ho voglia di ringraziare chi mi segue da tempo, ma anche chi arriva qui per caso e poi decide di tornarci, chi mi contatta privatamente e chi lascia un commento. Pensavo ad un regalo per tutti, però per farlo vi chiedo una mano... anzi vi chiedo una (o più) ricette... ma non di cibo stavolta, bensì di detergenti, saponi, cosmetici... qualunque cosa abbia a che fare con la pulizia. Non occorrono grosse cose, non si tratta di passare le giornate attorno a pentoloni, bastano delle idee semplici ed efficaci che avete testato personalmente e con cui vi siete trovati bene a pulire o che vi hanno reso la pelle morbida. Qualche idea: detergenti per la casa (bagno, cucina, piani cottura, forno, rubinetteria), piatti, panni, pulizia arredi esterni, pavimenti e altre superfici interne o esterne, antimuffa, antitarlo, igiene personale adulti o bambini, creme, saponi, detergenti, shampoo, oli essenziali, oleoliti, spugne...

Non ci sono limiti, potete presentare quante ricette volete di qualunque tipo, potete anche riproporre ricette che avete già pubblicato. Può partecipare chiunque, sia chi ha un blog, che chi non ce l'ha, che in questo caso potrà fare avere la ricetta a me che provvederò a pubblicarla per lui. Sono gradite "ricette" o "materiali" di recupero, riciclati, riutilizzati, con prodotti naturali o anche semplicemente idee nuove per usare prodotti esistenti. Io porvvederò poi a dividerli per categorie  e alla fine raccoglierò tutte le ricette e ne farò un pdf disponibile a tutti, quindi tutti vincono! 

Oltre a questo premio per tutti, ci saranno 3 premi per le ricette più originali e che ci piaceranno di più dopo averle testate qui in casa nostra. In particolare VerdeVero, l'azienda veneta produttrice di detersivi ecologici di cui vi avevo parlato un paio di settimane fa, regalerà un kit per la pulizia ecologica composto da:

Io aggiungo per le altre due ricette premiate una coppia di saponi naturali del commercio equo e solidale.

DSCF8899

Allora siete pronti con le ricette? Avete voglia di partecipare? Qui sotto le regolette semplici semplici del contest:

1 - scrivete la vostra ricetta in un post (preferibilmente con una o più foto annesse) o mandatela a me che la pubblicherò

2 - all'interno del post va riportato il banner che vedete qui sopra: Io lavo eco, I love eco con link diretto a questo articolo e anticipato dalla dicitura "Con questa ricetta partecipo al contest Io lavo eco, I love eco di GocceD'aria e VerdeVero" linkando a questa pagina e al sito di VerdeVero

3 - se vi va mettere il banner anche nella homepage del vostro blog

4 - Iscriversi alla newletter di VerdeVero.it e cliccare "Mi piace" sulla loro pagina FB

Bene, adesso aspetto le vostre ricette... ah, giusto i tempi... raccolgo le ricette fino al 31 luglio, così in agosto avrò modo di provare le vostre proposte! 

Qui sotto trovate l'elenco delle ricette partecipanti che aggiornerò man mano:

Per il corpo:

  1. Deodorante 100% naturale di MammaCuore
  2. Dentifricio in polvere di Cri DoveGiraIlSole

Per la casa:

  1. Profumo e anticalcare per lavastoviglie di Xcesca La tana del riccio
  2. Sapone da bucato fai da te di Valeria L'angolo di Vali
  3. Gel di sapone di Valeria L'angolo di Vali
  4. Detersivo bucato liquido lavatrice di Valeria L'angolo di Vali
  5. Detergente bagno in crema di Daria GocceD'aria (fuori concorso)
  6. Detergente pavimenti di Elisa 
  7. Deodorante per ambienti antizanzare  di Cri DoveGiraIlSole
  8. Detersivo in polvere per lavastoviglie di Ale DeCrescerein365giorni

Un anno di blog.... e un regalo (anzi 3!)

on Martedì, 05 Giugno 2012. Posted in un po' di me

Un anno di blog.... e un regalo (anzi 3!)

Un anno fa pubblicavo il primo articolo di questo blog, a cui devo tanto. (lo potete rileggere qui) Mi ha fatto conoscere persone fantastiche, scambiare idee e opinioni, mi aiuta a mettere ordine nella vita. Ci trovate la mia passione per la pasta madre, per l'orto, per quello che ci offre la natura spontaneamente, per le passeggiate in montagna, la mia curiosità che mi porta a autoprodurre e soprattutto il mio modo essere donna e mamma.

 

Spesso mi sento dire che sono "estremista" in realtà come sono oggi è il risultato di un percorso lento e quasi impercettibile per me, del quale mi accorgo solo guardando indietro. E non mi sento per nulla arrivata, anzi il mio percorso in salita continua ogni giorno.

 

Ritornando indietro con la memoria ogni piccolo passo è stato accompagnato da un libro e per questo ho deciso per il compleanno del blog di regalarvi dei libri, o meglio i miei libri (e intendo proprio quelli che ho sugli scaffali), alcuni di quelli che mi sono serviti in vari momenti per approffondire alcuni argomenti o per darmi spunti interessanti... spero che possano essere utili a qualcun altro che magari non li conosce.

 

libro2-bFacciamo-il-pane article body10-Bebe-a-costo-zero

Il primo di questi libri è "Detersivi bioallegri", un piccolo manuale sui detersivi con ricette per autoprodurli: leggevo questo libro mentre la casa era in costruzione, quando col gas si ragionava su quali detersivi acquistare e sul modo per avere la casa e gli abiti puliti senza riempirsi di prodotti petrol-chimici.

 

Il secondo è "Facciamo il pane" di Annalisa DeLuca, sul pane con la pasta madre, utilissimo nei primi tempi in cui usavo la pasta madre dopo averla auto-prodotta.

 

Infine "Bebè a costo zero" di Giorgia Cozza il libro che consiglio a tutti i futuri e neo-genitori perchè analizza quello di cui ha bisogno un bimbo piccolo a partire delle sue esigenze primarie di contatto e affetto, sfatando il mito che un bimbo "costi". 

 

Fra gli amici che lasceranno un commento qui sotto entro il 30 giugno raccontandomi come mi hanno scovata e lasciando un commento anche sull'articolo che gli è piaciuto di più, estrarrò i 3 vincitori dei miei libri! Ah, lasciate indicato nel commento anche il libro che preferireste e perchè! 

 

L'estrazione verrà fatta nella prima settimana di luglio ad opera delle piccole birbe e verrà comunicata con apposito articolo!

 

PS: i libri che regalo sono le prime edizioni per tutti e tre.

Settimana dell’allattamento 2011 – Giveaway Equazioni “Allattare un gesto d’amore”

on Lunedì, 03 Ottobre 2011. Posted in un po' di me

dscf8987Un po’ in ritardo arrivo anch’io a ricordarmi e ricordarvi della settimana dell’allattamento tuttora in corso! Non che io abbia bisogno di ricordamelo, ci pensa Elena a farlo un numero indefinito di volte al giorno! E ci pensa anche Alice che dall’alto dei suoi 3 anni e mezzo di cui 2 e mezzo allattata, addormenta al seno le sue bambole i suoi pupazzi dopo una passeggiata in fascia e una storiella!
Ma dedico questa settimana alle amiche e conoscenti che spesso sapendo del nostro felice allattamento mi chiedono un consiglio spassionato, una mano sulla spalla o una semplice condivisione di vissuti magari diversi su un tema su cui c’è ancora così poca informazione corretta, specie tra chi dovrebbe fornire un’informazione basata su dati scientifici.
La dedico anche a quelle che si sono trovate sole dopo la nascita del figlio, illuse dai media che il bimbo sarebbe stato il famoso “bambino normale” che esiste solo nelle pubblicità, che non hanno avuto il sostegno giusto, che pensavano che essendo una cosa “naturale” l’allattamento fosse anche “facile”…
E mi sembra proprio azzeccato il tema di quest’anno della SAM ovvero la comunicazione. E allora per promuovere una corretta informazione che c’è di meglio di un buon libro come “Allattare un gesto d’amore” della Bonomi? Provate a vincerlo con il giveaway di Equazioni, qui trovate tutte le istruzioni.
Vi lascio anche il link al bel video con tutte le immagini inviate per il concorso “Noi allattiamo dappertutto” promosso da Daria del blog Allattiamo insieme, a cui abbiamo partecipato anche noi (intendo io, Elena e Alice…) con 3 foto.
Infine per chi ha voglia di leggere vi rimando alla pubblicazione preparata dal MAMI, dall’ACP, l’AICPAM, dalla LLL e dall’IBFAN ” Allattamento: bada a come parli e bada a come scrivi ”

dscf8247

3 risposte a Settimana dell’allattamento 2011 – Giveaway Equazioni “Allattare un gesto d’amore”

•Stella scrive: 4 ottobre 2011 alle 10:34
Ciao Daria! Io rientro nella categoria delle mamme che non sono riuscite ada allattare :-( e' stato molto duro da superare e ci è voluto 1 anno per farmene una ragione.. no ci sono riuscita e non ho ancora capito il perchè se fosse una questione psicologica o di mancanza di latte.. probabilmente la prima ha influito sulla seconda.. ora ho un po' di angoscia perchè tra alcuni mesi la questione si ripresenterà... ho paura che ricapiti la stessa cosa, riuscirò stavolta? ???? la foto finale mi ha colpito un sacco... sicuramente Jodie farà come la tua Alice! :-)

•daria scrive:
4 ottobre 2011 alle 11:11
Ciao Stella! Mi dispiace sempre sentire storie come la tua di mamme che avrebbero voluto
allattare e non sono riuscite… Soprattutto mi dispiace sentire il senso di fallimento che provano… Non conosco la tua situazione, ma personalmente penso che la questione sia determinata soprattutto da informazioni sbagliate o mancanza di sostegno alla neo-mamma… Per esempio con Alice se fosse stato per le informazioni e il sostegno avuto in ospedale dove volevano tenerla separata da me la notte e darle da la giunta di L.A. al secondo giorno neanch’io avrei allattato: per fortuna frequentavo gli incontri della Leache League e le informazioni che ho avuto lì sono state determinanti, assieme al supporto della consulente,a letture giuste, a un marito che mi ha sempre sostenuto e aiutato e alle orecchie tappate rispetto ai commenti di parenti e amici… Hai provato a vedere se nella tua zona ci sono incontri della LLL? Puoi andarci anche in gravidanza… ti assicuro che il confronto con altre mamme nella tua situazione può essere di grande aiuto!
•Stella
scrive: 5 ottobre 2011 alle 12:26

Vedrò di informarmi! Grazie 1000! :-)

Pannolini lavabili: la mia esperienza e giveaway Naturalmamma

on Lunedì, 29 Agosto 2011. Posted in bagno

Quale migliore occasione per raccontare la mia esperienza con i lavabili di un bel giveaway?
Ormai 4 anni fa durante la gravidanza di Alice, colpita dalla dimensione dei sacchi di rifiuto secco esposti ogni lunedì dai nostri vicini con bimbi, ho cominciato a pensare ad alternative più ecologiche per nostra figlia a cui non volevo lasciare in eredità quintali di rifiuti che sarebbero rimasti lì anche 500 anni. Così ho cominciato a informarmi in giro, prima nei negozi (sanitarie e/o farmacie) dove però le informazioni sui lavabili erano del tutto assenti e al massimo venivano proposti pannolini usa e getta teoricamente in solo cotone, ma comunque privi di qualunque certificazione e informazione sulla loro composizione. Per fortuna grazie a internet e al forum di Promiseland sono arrivata al Manuale Cambiamo Pannolino (scaricabile gratuitamente qui) che mi ha aperto un vero e proprio “mondo”! Ancora però non sapevo quali e dove acquistarli!
Fortunatamente un paio di mesi prima della nascita di Alice alla coop in montagna mi sono imbattuta in un offerta lancio di lavabili del tipo prefold con mutandina a taglie e visto il prezzo ne abbiamo presi due kit da 12 in due taglie diverse. Così al ritorno dall’ospedale abbiamo iniziato subito ad usarli e li abbiamo trovati semplici, pratici e molto assorbenti oltre che economici ed ecologici. I prefold costituiti da un inserto in cotone piegato all’interno di una mutandina impermeabile, sono rimasti i pannolini di Alice fino allo spannolinamento avvenuto a soli 16 mesi (grazie anche al parziale EC, ma di questo parlerò in un’altra occasione…).

DSCF0410

2011 0810001

Con Elena quindi avevo già una buona quantità di pannolini prefold di varie taglie e materiali, che ci eravamo portati in giro per i monti e nelle varie gite, prestati nel frattempo a figli di amici e parenti, che dovevo solo integrare. Questa volta ho voluto provare i pocket in particolare quelli Naturalmamma che acquistiamo tramite il gas. Ho scelto quelli con interno in bamboo, taglia unica.

DSCF8118

Devo dire che ci siamo trovati molto bene, sono pratici, veloci ad asciugare, sempre asciutti sulla pelle e molto belli da vedere. Anche questa volta i lavabili ci seguono nelle nostre escursioni!

alleghe 2011 0511026

E quindi quale migliore occasione di questo Giveaway del rientro proposto da Naturalmamma per provare un nuovo tipo di lavabile?
Naturalmamma regala un kit di 5 pannolini lavabili hyppynappy, per partecipare segui le istruzioni che trovi qui: https://www.facebook.com/notes/wwwnaturalmammait/giveaway-del

DSCF8143

9 risposte a Pannolini lavabili: la mia esperienza e giveaway Naturalmamma

•irene scrive: 29 agosto 2011 alle 14:01
bello questo post..Io ho conosciuto i pannolini lavabili grazie a te..e anche con questi ultimi acquistati per i nuovi nati (Elena e Daniele) sono stata super soddisfatta…io li consiglio a tutti…ma non
trovo molte adesioni purtroppo…
•daria
scrive: 29 agosto 2011 alle 14:35
In effetti molte persone sono ancora scettiche sui lavabili, pensano di dover lavarli a mano o che non tengano o che siano complicati da usare o ancora che costino tantissimo… ma a volte bastano un po’ di accorgimenti e i problemi si risolvono… tra l’altro ce ne sono di
talmente tanti tipi adesso che è difficile non trovare quello che fa al caso proprio!Rispondi
•chiarina-ina
scrive: 30 agosto 2011 alle 10:47
Sono veramente contenta di aver scoperto il tuo blog, è veramente interessante! :-) ti faccio i miei complimenti e verrò a trovarti spesso!
•elisa (mestieredimamma)
scrive: 31 agosto 2011 alle 14:36
Partecipo! (ho condiviso su fb e twitter), se per caso dovessi vincere ho una ex collega in attesa ( ma io non vinco mai).
Anche noi li abbiamo usati, si può fare!
•Alice
scrive: 31 agosto 2011 alle 14:38
Bellissimo Giveaway! Stavo proprio ragionando sui nuovi fornitori per Natura Bioallegra, e visto che ho fatto una chiacchierata al Tel con Savina di Naturalmamma circa un mese fa, magari prendo proprio loro in considerazione!! Ho aggiunto diverse marche, non ancora sulla piattaforma, ma presto qui a casa mia in magazzino! Grazie Daria, che diffondi la tua esperienza positiva…p.s. quando ho conosciuto i lavabili a Londra, ho subito pensato di metter su una ditta indivudale…i lavabili sono il principio del mio progetto Natura
bioallegra! un Saluto e complimenti AliceRispondi
•daria
scrive: 31 agosto 2011 alle 14:54

Elisa, guarda che anch'io non vincevo mai e ho vinto la fantastica stampa su tela del tuo giveaway!

Alice, il tuo progetto per Natura Bioallegra è molto bello e ne condivido la filosofia…Rispondi
•Lucia
scrive: 11 settembre 2011 alle 08:50
Anche noi siamo utilizzatori felici ed entusiasti di pannolini lavabili, già con la nostra prima bimba e ora con la seconda... e ora che scopro questo giveaway partecipo anch'io!
Rispondi
•Pingback:
Pannolini lavabili: Natù Naturalmamma | | Gocce D'AriaGocce D'Aria•Pingback: La breve storia di Alice e i pannolini (lavabili) | | Gocce D'AriaGocce D'Aria

Il mio bambino non mi dorme – Giveaway EquAzioni

on Sabato, 11 Giugno 2011. Posted in camera

Ma è brava? ti dorme la notte?Quanto mi infastidisce questa domanda che invece è così ricorrente… Noi abbiamo trovato la soluzione per dormire tranquilli tutti e quattro, ma per chi si trova a fare notti bianche questo libro
della Bonomi da ottimi consigli nel rispetto della personalità del bambino.Volete provare a vincerlo? Fate un salto qui: http://www.equazioni.org/index.php/2011/06/10/giveaway-equazioni-il-mio-bambino-non-mi-dorme/
, seguite le istruzioni e buona fortuna!

 

dscf0627

 

 

 

4 risposte a
Il mio bambino non mi dorme – Giveaway EquAzioni

•equAzioni
scrive: 15 giugno 2011 alle 16:42
va bè ma quindi è brava?!

•daria scrive: 15 giugno 2011 alle 23:02
Si, si, dorme dorme… con la tetta a portata dorme che è un piacere!
••Lucia
scrive: 24 giugno 2011 alle 12:04
Anche noi abbiamo trovato la soluzione per dormire tutti… mi sa che è la stessa vostra, a
Ma quanto è bello dormire coi propri cuccioli a portata di tetta e di
abbraccio?
•daria
scrive: 24 giugno 2011 alle 13:04
Hai proprio ragione, pensa che per i 3 anni di Alice i nonni le hanno regalato il letto (scelto da lei, con materasso a terra e piano sopra…) e quando decide di dormirci
(rare volte!) a noi manca tantissimo!

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy