in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Polpette raw noci e olive con salsa di peperoni gialli

on Lunedì, 22 Settembre 2014. Posted in cucina

Polpette raw noci e olive con salsa di peperoni gialli

DSCF1518Ieri è stata una giornata intensa, soprattutto la mattina dedicata alla festa delle associazioni della mia città che come ogni anno ci ha visti impegnati come associazione - gas nel punto ristoro con primi e verdure. Come sempre è stato un bel momento di condivisione nel quale festeggiavamo anche i 10 anni dell'associazione e del relativo gruppo di acquisto. Nel pomeriggio ci siamo concessi una passeggiata per prendere un gelato, ma al ritorno complice la stanchezza, la giornata pesante e i postumi del suo primo raffreddore, Lorenzo non voleva saperne di stare in auto e ci siamo dovuti fermare più volte, ritardando di parecchio il rientro a casa. Fortuna che a casa avevamo un po' di avanzi della festa, che sono diventati la nostra cena: un po' di tortino di mammut, salsa di mandorle, sformatini di amaranto e miglio alla zucca e anche un po' di pan-focaccia che avevo preparato per la cena di sabato! E poi di corsa a letto che oggi si riprende con una nuova settimana impegnativa!

 DSCF1514

Oggi torno a proporvi un piatto crudista, la ricetta è presa dal libro di Sara Cargnello "Tutto crudo in cucina" di cui vi ho già parlato. Però ho leggemente modificato la ricetta che era per una sorta di "pane", facendolo diventare delle polpettine sfiziose che ho servito con una deliziosa salsina che ha riscosso molto successo in casa, infatti Marco la proporrebbe in ogni occasione, ed in effetti è ottima anche per condirci gli spaghetti raw e non o per le bruschette.

Ingredienti per le polpette:

  • 1 tazza e mezza di carote gratuggiate
  • mezza tazza di noci
  • 1/4 di tazza di olive nere denocciolate
  • mezza tazza di semi di lino
  • mezza tazza di semi di girasole
  • 2 cucchiai di shoyu
  • 2 cucchiai di olio evo

Ingredienti per la salsa ai peperoni gialli:

  • 30 gr di anacardi al naturale del commercio equo
  • mezzo peperone giallo (dell'orto)
  • 3 cucchiai di olio evo
  • sale fino integrale qb

DSCF1054Preparazione delle polpette:

Gratuggiare le carote. Macinare separatamente i semi di lino e i semi di girasole. Tritare grossolanamente le noci con le olive. In una ciotola riunire le carote, i semi, le noci e le oive, aggiungere lo shoyu e l'olio. Mescolare bene e formare con le mani delle polpettine che disporremo sui cassetti dell'essicatore foderati di carta forno. Passare nell'essicatore per 5-6 ore a 40°. Rovesciare le polpette e lasciarle altre 3-4 ore. Preparare la salsa frullando gli anacardi, aggiungere l'olio e il peperone tagliato a pezzettini. Salare secondo il gusto. Se piace creare degli spiedini con le polpettine. Servire gli spiedini accompagnati dalla salsa e da una semplice insalata.

 

 

 

Commenti (10)

  • Alice

    Alice

    22 Settembre 2014 at 11:23 |
    Che meravigliose polpettine...la salsa poi la conosco già quindi sono certa della bontà di tutto il piatto! Purtroppo non ho l'essiccatore ma ho giusto scovato una buona offerta in un negozio di elettrodomestici vicino casa...oggi o domani vado all'arrembaggio e spero che ne abbiano uno anche per me :D Buona settimana!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Settembre 2014 at 14:32 |
      Senza essicatore le puoi provare nel forno a 50° leggermente aperto... anche se non è il massimo in quanto a consumi. Buona settimana a te!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    22 Settembre 2014 at 14:39 |
    Buonissime!!! provo a farle nel mio forno con il portello aperto.
    Già sto ancora tergiversando sull'acquisto dell'essiccatore: vorrei quello in acciaio, ma costa una cifra... mi sa che ripiegherò su quello in plastica!! :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Settembre 2014 at 14:53 |
      Io ho quello in plastica e tutto sommato non me ne pento, spesso si usa la carta forno e le temperature di utilizzo sono sempre bassissime.

      Rispondi

  • Anna&Ipa&Silo

    Anna&Ipa&Silo

    22 Settembre 2014 at 17:10 |
    Ma quanto lavorate

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      22 Settembre 2014 at 22:29 |
      Mai quanto te mia instancabile amica! ;-)

      Rispondi

  • Felicia

    Felicia

    23 Settembre 2014 at 06:31 |
    Sfiziose le polpette, mi piacciono gli ingredienti che hai usato e la salsa di accompagnamento, ho proprio voglia di polpettare :-D
    Bellissima iniziativa e ricco buffet.... capita anche a noi dopo giornate intense la sera.... si raccoglie!!!!, ma va bene così, è tutto buonissimo :-D

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      23 Settembre 2014 at 09:40 |
      In questi contesti come sai, si pensa sempre che il cibo sia poco, invece ci si ritrova ad averne più che a sufficienza!

      Rispondi

  • MICHELA

    MICHELA

    25 Settembre 2014 at 16:50 |
    Queste polpette mi sembrano fantastiche, da provare senz'altro visto anche il mio intento di eliminare la carne!!
    Grazie Daria!!!!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      25 Settembre 2014 at 18:24 |
      Provale Michela, visto che hai l'essicatore... le preparazioni raw hanno un gusto inimitabile: io le adoro!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy