in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Biscotti alle mandorle con marmellata per la calza della Befana

on Giovedì, 31 Dicembre 2015. Posted in cucina

Biscotti alle mandorle con marmellata per la calza della Befana

Lo sapete che ho un debole per la Befana, vero? Adoro questa vecchietta moltopiù sobria del Babbo che arriva sulla sua scopa! Per ora mi godo la felicità delle bimbe nell'appendere la calza più grande che trovano che nella maggior parte dei casi è un calzettone di lana mio o di Marco e la loro meraviglia del ritrovare i doni la mattina del 6... Una delle cose che adoro è preparare il contenuto della calza, mentre al contrario una delle cose che non sopporto sono le calze commerciali, quelle già pronte, piene di caramelle e dolciumi. Nella mia mente la vecchietta confeziona da sola i dolci da portare ai bimbi e li accompagna a tanta buona frutta fresca, secca ed essiccata!

Cosa troveranno le bimbe stavolta? Certamente mandarini, noci, nocciole, arachidi, alcune le ricoprirò di cioccolato fondente; poi frutta essiccata: mele, kiwi, cachi,banane. Delle barrette energetiche tipo QUESTE ai cachi. Per Alice che ama il salato ci saranno i tarallini o i grissini. Per Elena che ama il dolce ci sarà qualche caramella alla frutta. Per entrambe una barretta di cioccolato fondente del commercio equo e questi sfiziosi cucchiai con cioccolato da usare per fare una cioccolata calda.  Poi logicamente un libro per ciascuno ( ve ne parlerò in un prossimo post) e infine questi golosi biscotti che ho già provato! La ricetta? Eccola!

Ingredienti:

  • 100 gr di mandorle pelate
  • 7 cucchiai colmi di farina di farro spelta integrale appena macinata
  • 4 cucchiai di zucchero di canna integrale muscobado del commercio equo
  • 1pizzico di sale fino integrale
  • 5 cucchiai di olio evo bio
  • acqua qb
  • marmellata di fragole bio autoprodotta
  • melassa per lucidare

All'opera!

Frullate la mandorle (oppure usate l'okara del latte di mandorle), disponetele in una ciotola con la farina, lo zucchero, il sale e mescolate bene. Aggiungete l'olio e l'acqua pochissima per volta, impastando fino ad ottenere una palla compatta. Metterla a riposare in frigo coperta per almeno 30 minuti.

Estrarre dal frigo e procedere alla formazione dei biscotti su un piano infarinato. Prima realizzare le forme grandi (cuori, stelle, cerchi...) coprire con un po' di marmellata e disporre sopra un secondo biscotto grande che avrete "bucato" con una formina più piccola. Preparare un'emulsione con un cucchiaio di melassa sciolta in acqua. Spennellare i biscotti prima di informarli per 15 minuti a 180°.

DSCF0662 gd

NB: se ne fate di singoli (senza la farcitura di marmellata) bastano 10 minuti.

Lasciarli raffreddare affinchè si secchino del tutto e disporli in una scatoladi latta dove rimarranno croccanti per più giorni.

Le mandorle li rendono perfetti, croccanti e gustosi! E voi cosa mettete nella calza di grandi e piccini?

Porto questa ricetta direttamente alla mia raccolta integralmente in inverno dedicata al farro: vi aspetto come sempre numerosi! (Avete già scaricato i PDF?)

integralmente 2015 rid

Commenti (14)

  • Felicia

    Felicia

    03 Gennaio 2016 at 19:49 |
    Bellissimi.... che voglia di biscottoni!!!! mi devo mettere all'opera :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      04 Gennaio 2016 at 10:28 |
      :-) Il tempo di farli e sono già finiti!

      Rispondi

  • Chiara

    Chiara

    04 Gennaio 2016 at 21:37 |
    Come faccio a ringraziarti??oltre ad essere buonissimi,mi hai regalato un'ora con la mia piccola degna di una favola,ci siamo divertite da matti

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Gennaio 2016 at 15:14 |
      L'hai fatto! Ringraziamenti arrivati e mi son felice che la preparazione dei biscotti sia stata l'occasione per passare un bel pomeriggio con la tua bimba: ci divertiamo sempre tanto anche noi con i biscotti!

      Rispondi

  • Consuelo

    Consuelo

    04 Gennaio 2016 at 22:39 |
    Che fortunelle le principesse che riceveranno quella calza ricca di questi deliziosi biscottini :-)
    Bravissima :-)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      05 Gennaio 2016 at 15:13 |
      :-D Grazie! Mi piace un sacco preparare ogni anno qualcosa di diverso per loro...

      Rispondi

  • Sara

    Sara

    06 Gennaio 2016 at 06:48 |
    cara befana daria, questa devo dirtela!
    è il primo anno che divento befana anche io e sono già sveglia perchè stanotte, per l'emozione non riuscivo a dormire bene...ho avuto ricorrenti incubi da "sgamo"...avevo paura di essere io a rovinare la sorpresa!!!
    per Luna nella calza ci sono mandarini, cioccolato, un lecca lecca bio sena coloranti e...una quantità esagerata dei suoi dolci preferiti in assoluto: uvette e datteri (di quelli grossi grossi)! questa calza vale un patrimonio!
    infine, un bello spazzolino viola delle principesse, per aver cura dei dentini dopo tutta questa dolcezza!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      06 Gennaio 2016 at 10:05 |
      Belissima la calza per Luna! Mi piace moltissimo l'idea di abbinarci lo spazzolino! Anche qui un po' di ansia di non riuscire a finire di preparare i biscotti visto che ero a casa da sola e Lorenzo proprio ieri sera ha deciso di andare a letto tardissimo alle 23.30!

      Rispondi

  • Flora

    Flora

    06 Gennaio 2016 at 23:38 |
    Buonissimi questi biscotti assolutamente da fare...grazie della ricettina!!Ho due golosone di biscotti anch'io!!Un mega abbraccio Daria!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      07 Gennaio 2016 at 09:35 |
      Grazie cara, contraccambio l'abbraccio! Nella calza ne avevo messi anche fatti con lo stampino dell'omino con le braccia chiuse ad abbracciare una mandorla...

      Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    08 Gennaio 2016 at 11:47 |
    Daria, scusa l'intrusione ... vorrei preparare quel buonissimo pane con chicchi di miglio ma mi sono dimenticata di salvare la ricetta, era buonissimo e vorrei provare a panificare con la Clara oggi... un po' di miglio e della farina di farro...
    Riusciresti a mandarmi il link così ti assicuro che no la perderò mai più! ;)

    Rispondi

  • Roberta

    Roberta

    08 Gennaio 2016 at 15:46 |
    Daria no, non è lui... forse hai pubblicato questa ricetta , ricordo fosse un pane ma magari mi sbaglio, nella prima metà del 2015 o addirittura nel 2014... scusa il disturbo

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy