in cucina

IMG 20161208 122722

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20170127 104057

 

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSCF3423 2

 

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

DSCF2486 gd

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Focaccia ripiena e l'orto novembrino

on Lunedì, 09 Novembre 2015. Posted in orto, cucina

Focaccia ripiena e l'orto novembrino

Mi sono proprio goduta questa prima decade di novembre... ci sono state proprio il genere di giornate che preferisco, soleggiate, calde nelle ore centrali, più frescoline la sera, ma ancora non gelide, fuoco acceso nel camino per qualche ora e pannelli solari ancora in piena attività, biancheria stesa al sole che asciuga in giornata e colori caldi in giardino... peccato che oggi sia arrivata anche la nebbia che da qui a marzo è facilmente di casa.

DSCF9450 gd

effetti speciali della nebbia... come fiocchi neve ghiacciati...

In questo periodo anche l'orto assume l'aspetto a mio avviso più bello, selvaggio, spettinato, libero... a guardarlo non si direbbe un orto, non nel senso classico, non si vede la terra, il terreno è completamente ricoperto d'erba, sia sui passaggi che sulle aiuole.

DSCF9528 gd

foglie di capuccio rosso: non sono meravigliose?

Ormai la pacciamatura è quasi del tutto coperta dalle erbe cosidette "infestanti", fra le quali cerco quelle adatte per le insalate e da aggiungere alle varie preparazioni.

DSCF9544 gd

radicchio rosa di verona

E' bello passeggiare in questo non-orto, scoprire fra l'erba le piante trapiantate in agosto e quelle estive ancora produttive. Ritrovare qualcosa che si era seminato e di cui ci si era scordati.

DSCF9535 gd DSCF9524 gd

finocchi e bieta rossa fra l'erbetta

DSCF9523 gd

I nasturzi anche quest'anno cominciano a prendere il sopravvento e i cachi ci donano i loro frutti golosissimi! E che dire dei colori: semplicemente fantastici!

DSCF9534 gd

DSCF9545 gd

In casa un impasto attende di essere farcito: con quello che si raccoglie è pronta l'idea per la farcitura.

ingredienti per l'impasto:

  • 150 gr di pasta madre
  • 400 ml di acqua
  • 500 gr di farina di khorasan con un po' di orzo*
  • 1 cucchiaino di sale fino integrale
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaio di malto d'orzo

ingredienti per la farcitura:

  • 100 gr di fagioli cannellini cotti
  • 1 piccolo porro appena raccolto
  • 15-20 pomodorini gialli appena raccolti
  • una manciata di olive nere
  • olio evo qb
  • sale fino integrale qb

ingredienti per completare:

  • origano secco (del mio cespuglio)
  • salsa di pomodoro home-made
  • sale grosso qb

preparazione:

Sciogliere la pasta madre nell'acqua, aggiungere il malto d'orzo e la farina un po' per volta. Verso la fine dell'impasto aggiungere anche l'olio e il sale. Completare con la restante farina e mescolare bene. L'impasto rimarrà appiccoso, molto idratato. Lasciarlo riposare per almeno 4-5 ore a temperatura ambiente (o in frigo per una notte, più un'ora a temperatura ambiente).Preparare il ripieno: schiacciare con uanforchetta i fagioli cannellini, salarli e metterli da parte. Tagliare  a metà i pomodorini gialli, tagliare a rondelle il porro dopo averlo ben lavato. Metterli in un piatto e condirli secondo il vostro gusto (io ho messo olio evo, sale, erbette miste - origano, timo, meggiorana). Aggiungere le olive nere e mescolare. Riprendere l'impasto, fare un giro di pieghe su un piano infarinato aiutandosi con una spatola e dividerlo in due parti. Con le mani unte d'olio stendere una parte sul fondo di una teglia rivestita di carta forno, coprire con la crema di cannellini.

DSCF9493

Versare i pomodori più porro sui cannellini

DSCF9494 gd

Stendere la parte di impasto lasciato da parte e usarlo per coprire la focaccia. Ripiegare verso l'alto i bordi della base e schiacciarli con i rebbi di una forchetta.

DSCF9495 gd

Lasciare lievitare per un paio d'ore. Preparare una ciotola con un po' di passata di pomodoro condita con poco sale, origano e olio evo. Distribuirne uno strato leggero sulla focaccia lievitata. Preriscaldare il forno a 180°.

DSCF9496 gd

Infornare per 35-40 minuti.

DSCF9498 gd

Impiattare e tagliare a fette. Ottima sia calda che fredda, anche da portare con sè in caso di pranzo fuori casa.

DSCF9501 gd

*nota sulla farina: ho usato una farina che abbiamo preso col gas da un altro gruppo di acquisto che ha fatto una prova di semina e ci ha proposto di dividere il prodotto. La semente di khorasan puro era però stata erroneamente mescolata con della semnte d'orzo, da qui questa farina mista, peraltro ottima! Se volete provare una miscela simile potete mescolare del khorasan (sarebbe il kamut italiano non certificato) con un 20% di orzo. In questo caso la farina era stata setacciata per avere una sorta di tipo2.

Come vanno i vostri orti in questa stagione? sono ancora produttivi? Come li gestite?

Con questa ricetta partecipo alla raccolta mensile di Panissimo#35 di Sandra e Barbara, questo mese ospitata da Terry de I Pasticci di Terry.

finale di stagione

Commenti (6)

  • Grazia Cacciola - erbaviola

    Grazia Cacciola - erbaviola

    11 Novembre 2015 at 16:55 |
    Che bella questa focaccia Daria! Prendo l'idea e l'adatto a quel che c'è in casa e nell'orto, sembra molto gustosa!
    Mi è piaciuta molto la passeggiata nel tuo orto, hai ragione, sono molto simili i nostri orti con le erbette ovunque e tanta vita! Ti abbraccio e vado a segnarmi la ricetta ;)

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      11 Novembre 2015 at 22:28 |
      Ciao Grazia, grazie di essere passata! Penso che la focaccia verrà ottimamente anche con altri ripieni in base a quel che fornisce il tuo orto!

      Rispondi

  • MARI

    MARI

    12 Novembre 2015 at 15:12 |
    Daria, cara Daria... quando mi inviti a pranzo? hi,hi!!! :-D
    E' una goduria questa focaccia!!! ma ho conservato i semi del tuo prezioso dono veneziano... così chissà che il prossimo anno possa raccogliere anch'io pomidoro per una focaccia fantastica come questa! un abbraccio!

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      12 Novembre 2015 at 22:42 |
      Ah, passa pure quando vuoi, porte sempre aperte! ;-) Vedrai che i semini dei pomi-dorini daranno buon frutto! A presto!

      Rispondi

  • Pitti

    Pitti

    12 Novembre 2015 at 23:13 |
    Wow Daria questa me l'ero persa... É davvero stuzzicante questa focaccia e bellissimo il tuo orto! A presto

    Rispondi

    • Daria

      Daria

      13 Novembre 2015 at 09:58 |
      :-D Golosissima... poi la farina mi ha davvero positivamente sorpresa!

      Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy