in cucina

DSCF1365 gd

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20181028 182027 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20180911 130258

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20181120 141533 2

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli taggati con: autoproduzione

Crocchette di rosole al sesamo

on Lunedì, 28 Marzo 2016. Posted in cucina

Crocchette di rosole al sesamo

Carissimi, spero abbiate passato una buona Pasqua, sia che festeggiate o meno, oggi vi immagino all'aria aperta con o senza sole a godervi un bel pasto sull'erba e a raccogliere erbe di campo... per noi speriamo sia così, vedremo come prosegue questa giornata, che come di consueto per noi inizierà con una "caccia all'uovo" in giardino... le bimbe sono già in fibrillazione, quindi mi muovo prima che comincino a cercare le uova (di cioccolato fondente) nascoste senza di me! ;-) Dicevamo che volevo lasciarvi una ricettina veloce per usare le erbe che troverete oggi, giusto? perchè tornerete a casa con una borsa di rosole e di tarassaco e qualche mazzetto di silene, vero? Per prima cosa occupiamoci delle rosole e del tarassaco, che potete usare misti in questa ricetta, oppure se preferite una nota più dolce usate solo le rosole, o fate un po' e un po', valutate voi. Per il silene vi consiglio una bella farifrittata (nel link la trovate con i brusandoli, i germogli di luppolo, ma anche con i carletti verrà ottima), che sarà invece la nostra cena...

Integralmente di primavera: il miglio! Nuova raccolta: vi aspetto!

on Giovedì, 24 Marzo 2016. Posted in cucina

Integralmente di primavera: il miglio! Nuova raccolta: vi aspetto!

Ebbene eccoci qua, finalmente riesco a far partire questa nuova raccolta primaverile e a concludere ufficialmente quella invernale sul farro. Intanto ringrazio tutti i partecipanti alla precedente raccolta, come sempre tante ricette ottime, golose, ma sane. Qui sotto trovate il link al file pdf della raccolta, liberamente scaricabile come di consueto, spero possa darvi tante idee per usare il farro integrale in modo originale e diverso.

SCARICA PDF

La raccolta primaverile invece come avrete intuito dal titolo sarà dedicata al MIGLIO, un cereale che personalmente adoro, naturalmente senza glutine, leggero e versatile, lo potete trovare in chicchi, in farina (o se avete un mulinetto potete realizzare voi la farina), in fiocchi o soffiato. Il suo gusto va benissimo sia per le preparazioni salate che nei dolci e nel pane. Non mi dilungo a parlarvi delle proprietà di questo cereale, vi rimano ad altri post in cui ne avevo parlato, ovvero QUI. Qui da me trovate un sacco di proposte con questo cereale e continuerete a trovarne, per oggi mi limito per ispirarvi e ingolosirvi a lasciarvi la foto dei bicchierini di crema di miglio e mandorle che proporrò sabato 2 aprile all'incontro dedicato ai cereali senza glutine organizzato dall'associazione Al ritmo del tam tam (ovvero dal nostro mitico gas).

Crem-torta tenerina carote e cocco per la festa del papà

on Domenica, 20 Marzo 2016. Posted in cucina

Crem-torta tenerina carote e cocco per la festa del papà

Ultimamente faccio davvero fatica a stare al passo con i post... pensavo di riuscire a farne uno per la festa del papà mostrandovi cosa hanno preparato le birbe e non ho fatto in tempo, come non sono riuscita a preparare il post riassuntivo per Integralmente d'inverno che si conclude oggi. Per farmi perdonare vi lascio una ricetta dolce, si tratta di una crema in veste di torta o di torta che si scopre crema, vedete voi come chiamarla. In ogni caso è una delizia che nasce dal recupero degli scarti di estratto. L'ho preparata la settimana scorsa e già replicata, la sua cremosa tenerezza vi conquisterà senza dubbio.

Cocci-pizza ovvero coccinelle pizzaiole

on Domenica, 28 Febbraio 2016. Posted in cucina

Cocci-pizza ovvero coccinelle pizzaiole

Poter preparare a casa la merenda per le bambine da sempre buoni stimoli all'inventiva e visto che volevano qualcosa di piccolo e salato ho pensato a dei paninetti con la farcitura leggera comodi da trasportare e facilmente gestibilisenza sporcarsi. Così sono nati questi piccoli panini a forma di coccinella, insettino che ci è sempre particolarmente simpatico, soprattutto quando nell'orto si abbuffa di afidi ;-). In attesa di tornare a vederle affacciarsi fra le foglie, guardiamo la piccola avanzata delle cocci-pizze sul nostro tagliere!

Una cavolo di zuppa bicolor ai cannellini

on Martedì, 23 Febbraio 2016. Posted in orto, cucina

...aggiornamenti dall'orto invisibile

Una cavolo di zuppa bicolor ai cannellini

Fine febbraio: è il periodo in cui l'orto scompare dalla vista e diventa visibile solo alle menti fantasiose mie e di Marco. Completamente ricoperte d'erba le aiuole, sembra impossibile che fino a poco tempo prima ci fossero verdure di vario genere da raccogliere. Rimane qualche abbozzo solo nei punti di maggior passaggio e dove abbiamo scavato per estrarre i topinambur. Nella nostra mente invece, ci sono già i piselli che prenderanno il posto che l'anno scorso era occupato da melanzane e peperoni, c'è il crescione cui dedicheremo un quadratino in quel bel angolino ombreggiato, ci sono le rape che seminaremo dove c'erano i pomodori e il posto riservato alle zucche che così potranno correre. Ci sono le zucchine, lì dove c'è molto spazio per crescere. Le solanacee invece le metteremo dove lo scorso anno c'erano i fagiolini... L'ordine delle piantine al nostro fornitore bio è già stato fatto, arriveranno per fine aprile. I semi di quelle che semineremo noi in terra o in vaso ci sono...

Pane senza glutine al limone

on Lunedì, 15 Febbraio 2016. Posted in cucina

Pane senza glutine al limone

Quando ho letto la ricetta del pane al limone pubblicata da Manuela di Una favola in tavola - Il mondo di ortolandia, ho subito pensato che dovevo provarlo con i fantastici limoni che ho da recentemente preso col gas: una delizia! Va beh, lo sapete che non ce la faccio a rifare pari pari una ricetta, quindi alla fine l'idea di base del pane al limone è rimasta, ma la miscela di farine è cambiata pur restando sempre farine naturali e in parte macinate in casa.E poi come ho voluto evitare (come sempre) lo xantano o altri addensanti. Devo dire che il risultato è stato ottimo, al di là delle aspettative, sia come gusto che come estetica! 

Storie di swap, cuori e semi

on Sabato, 13 Febbraio 2016. Posted in salotto, giardino

Storie di swap, cuori e semi

(foto qui a destra dell'amica Mari Cucinaverdedolceesalata)

Ho aspettato di essere proprio in prossimità di S.Valentino, festa cuoricinosa per eccellenza, per raccontarvi la storia di oggi, o meglio le storie che si intrecciano oggi. Non sono un'amante di questa festa, però adoro gli swap e trovo che questi scambi siano l'occasione per conoscere belle persone e anche stavolta è stato così. Anche quest'anno Fiore ha organizzato lo Swap del Cuore, in prossimità di San Valentino: gli oggetti scambiati dovevano avere come tema il cuore.

1

Io senza sapere a chi sarei stata abbinata avevo già preparato i miei doni: un cuscinetto in pannolenci a forma di cuore pieno di pula di farro bio e un sacchettino di semi di cardiospermum halicacabum.

Pan-goccioli di farro con banana

on Martedì, 09 Febbraio 2016. Posted in cucina

Pan-goccioli di farro con banana

Rieccomi! Già passato anche il Carnevale, quasi senza rendersene conto... noi non abbiamo fatto grosse cose, festa a scuola per le bimbe e festina pomeridiana in casa oggi pomeriggio: fondamentalmente loro adorano travestirsi e quindi per far festa basta lasciare libero accesso allo scatolone dei travestimenti! ;-) Voi lo avete? Noi semplicemente abbiamo radunato i vari vestiti di carnevale, di halloween, vecchi vestiti miei o di marco, cappelli, cinture,veli e teli... e il gioco è pronto! L'unico che per ora non ne vuole sapere di travestimenti è Lorenzo: lui vuole essere solo sè stesso!

Torte di compleanno per Elena: crostata d'orzo con mele, fichi e noci e pan di Spagna al cacao

on Sabato, 23 Gennaio 2016. Posted in cucina

Torte di compleanno per Elena: crostata d'orzo con mele, fichi e noci e pan di Spagna al cacao

Caspita, già passati 12 giorni dal compleanno di Elena e non ho ancora pubblicato le ricette dei dolci che le avevo preparato! Due torte, una piccolina da mangiare solo noi il giorno del compleanno e l'altra per la festa con nonni, zii e cugini di sabato scorso. La prima leggera, tutta frutta e cuori e la seconda decisamente cioccolatosa a forma di 5. Sono state entrambe gradite e spazzolate in breve tempo! Tanto che della seconda non sono riuscita a fare la foto della fetta!

Il menù dell'Independence Day Invernale

on Martedì, 19 Gennaio 2016. Posted in cucina

Il menù dell'Independence Day Invernale

Ben ritrovati già a settimana avanzata!Questo fine settimana è stato per noi denso di vita: festa di compleanno di Elena, Independence Day condiviso con l'amica Sara, prima partita di basket di Alice... insomma facile ritrovarsi già a metà settimana senza aver avuto il tempo di riordinare le idee! Ho deciso di iniziare raccontandovi del nostro ID, in un altro post vi lascerò le ricette dei dolci che ho preparato per il compleanno di Elena. E allora ecco i nostri pasti "indipendenti"! (PS: se non sapete in cosa consiste questa iniziativa vi rimando al post di Francesca Un tuffo nell'insalata)

Independence Day

La nostra nuova passione: il topinambur! Pesto crudo di topinambur e capperi e altre idee

on Sabato, 16 Gennaio 2016. Posted in orto, cucina

La nostra nuova passione: il topinambur! Pesto crudo di topinambur e capperi e altre idee
"Tenete questi due pezzetti di radice di topinambur... metteteli giù, ma state attenti che è infestante..."

Con queste parole del nostro amico e fornitore di verdura del gas, Francesco, il topinambur arrivava in un angolo nel nostro orto.

Ci ha deliziato con i suoi bei fiori gialli a fine estate, tanto alti che il vento li ha buttati giù. Poi la pianta si è seccata e ce ne siamo scordati...

Ogni tanto dicevo a Marco: se ti ricordi dai un'occhiata se c'è qualche topinambur da raccogliere. Finchè un giorno lo vedo rientrare con uno scatolone...

"Guarda!"

Direi che per quest'anno con i topinambur siamo a posto!

2015 12 23 15.14.39

Da un po' che non vi parlo dell'orto... direte che in questa stagione non ce n'è motivo! Invece in mezzo all'erba che lo ricopre ci sono ancora un po' di prodotti da raccogliere: radicchi, pan di zucchero, il sedano che nonostante il ghiaccio sembra stare meglio ora che in estate, qualche capuccio rosso e un po' di bieta colorata. Fre le spontanee ancora belle la melissa e la malva... e i topinambur di cui sopra! Insomma siamo pronti per L'independence day d'inverno che sarà domenica prossima! Qualche idea per il menù ce l'ho già, come sempre aggiusterò il tiro il giorno stesso e vi racconterò: vi anticipo solo che stavolta sarà una giornata condivisa con una cara amica e la sua famiglia! non vedo l'ora!

Pane incamiciato (al farro)

on Lunedì, 11 Gennaio 2016. Posted in cucina

Pane incamiciato (al farro)

Questo lunedì ha tutta l'aria di essere il vero giorno di inizio anno, almeno lavorativamente parlando: anche se ufficialmente le feste son finite mercoledì scorso e le scuole riprese giovedì (purtroppo nel nostro caso con l'ennesima brutta novità sulla questione merenda alla materna), un po' ci si sentiva ancora in vacanza durante questo fine settimana. Ma ieri abbiamo tolto le decorazioni natalizie e passeggiando per il centro si sentiva il tipico profumo di frittelle e di crema, le bambine mi hanno già chiesto i crostoli e stanno decidendo da cosa si vestiranno per Carnevale, quindi direi che ora è veramente gennaio!

Fugassa integrale di farro

on Martedì, 29 Dicembre 2015. Posted in cucina

Fugassa integrale di farro

Nonostante i buoni propositi novembrini neppuer quest'anno sono riuscita a ri-fare il panettone: sul più bello del week-end prefissato uno alla volta siamo stati colpiti da un virus intestinale che ci ha tenuti bloccati fra letto e divano e ci ha fatto passare ogni voglia di mangiare e preparare cibo. Sicchè abbiamo saltato la cena della vigilia e il pranzo di Natale è stato piuttosto sobrio. Appena ripresa ho voluto provare un lievitato non troppo impegnativo, una "fugassa" nell'accezione veneta, ovvero un dolce semplice, un pane addolcito e ho voluto provare a usare la sola farina di farro spelta che avevo appena macinato. Il risultato è stato molto soddisfacente, sia come gusto che come lievitazione, considerando che non si tratta di farine di forza e che non le avevo neppure leggermente setacciate.

Cuor di cachi all'ananas e mandorle (senza glutine a lievitazione naturale)

on Martedì, 15 Dicembre 2015. Posted in cucina

Cuor di cachi all'ananas e mandorle (senza glutine a lievitazione naturale)

Visto il periodo vi aspettereste una versione nuova di panettone o magari il pandoro o altro dolce natalizio... invece qui si sperimentano con grande piacere altri dolci che a mio avviso fanno lo stesso molto Natale grazie alla presenza dei cachi che in questo periodo sono maturissimi e dolcissimi. Oltre alle barrette di qualche post fa e a golosi quanto semplici budini che vedete qui sotto,

DSCF9721 gd

questo dolce già replicato tre volte entra fra i metodi preferiti per smaltire questi dolci frutti! Oltretutto è senza glutine e senza zucchero... non avete scusanti! ;-)

Barrette energetiche ai cachi

on Giovedì, 03 Dicembre 2015. Posted in cucina

Barrette energetiche ai cachi

Eh, si! il look natalizio è arrivato sia in casa (anche quest'anno sono riuscita a confezionare un calendario dell'avvento per le bimbe) che in giardino: vi piace il nostro albero di Natale spontaneo? Io lo trovo splendido e originalissimo con tutto quel arancione, altro che rosso! E poi è  a costo zero, super ecologico, non serve trovare un posto dove riporlo durante ilresto dell'anno, non si trapianta e non si autodecora, e soprattutto, volete mettere la golosità del poter prendere e staccare quelle palline e gustarle cucchiaiata dopo cucchiaiata come un budino?

DSCF0041

Se comunque vi avanzessero dei golosi frutti o ne aveste troppi di maturi contemporaneamente o ancora se voleste portare con voi in borsa tutta la golosità di questi frutti, ecco venirvi in soccorso l'essicatore, con cui potete velocemente e facilmente preparare queste barrette energetiche che vi tireranno su nei momenti di debolezza e nel grigiume delle giornate nebbiose padane. Io le infilerò di certo nelle ceste natalizie autoprodotte che regalerò agli amici: sono troppo buone irrestibili! Ah, perfette anche per le merende dei piccoli, sia da portare a scuola, sia per chi non ha ancora abbastanza denti per gustare la frutta secca tal quale. Che aspettate, andate a prendere i cachi e il robot da cucina!

<<  1 2 3 [45 6 7 8  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy