in cucina

IMG 20190422 094320

Salva

Salva

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20200522 150042 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

a piedi o in spalla

DSC05081 rit

 

Salva

Salva

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20200516 144112 rit

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

libri

Latte di canapa, hemp-fu e "il filo di canapa"

on Giovedì, 14 Aprile 2016. Posted in libri, cucina

Latte di canapa, hemp-fu e

Settimana impegnativa, letteralmente volata... verso un fine settimana altrettanto pieno... fra le varie cose ho finito di leggere un libricino di Altreconomia dedicato alla canapa e ai suoi vari usi. Si tratta di un libretto tascabile che fa parte dei piccoli manuali di Altreconomia che trovo sempre particolarmente utili per avere informazioni veloci e pratiche  con rimandi ad approfondimenti. In questo caso il tema è appunto la canapa e i suoi molteplici usi: dal tessile alla cosmetica, dall'edilizia alla cucina, dalle cartotecnica alla medicina! Tutte le parti di questa pianta di cui fino agli anni 40 l'Italia era il secondo produttore mondiale, possono essere usate. Una pianta perfetta di facile coltivazione, che non necessita di chimica, adatta a tutti i terreni. Si parte dai cenni storici, arrivando a raccontare il periodo del proibizionismo fino ai giorni nostri, la legislazione in merito e le possibilità future.

Dopo questa interessante lettura mi è venuta voglia di provare a usare i semi interi (non quelli decorticati che conosco già da un po') per fare il latte di canapa e l'hemp-fu ovvero un "tofu" ottenuto dal latte di canapa. La sperimentazione è stata facilissima e interessante: assolutamente consigliata specie considerando l'aspetto nutrizionale. I semi di canapa sono tra le fonti di proteine più complete in natura, i semi contengono e rendono disponibili tutti gli 8 amminoacidi essenziali. Inoltre sono ricchi di acidi grassi essenziali omega-3 e omega-6 nella misura bilanciata di 1:3.

Il momento perfetto

on Venerdì, 08 Aprile 2016. Posted in libri

Il momento perfetto

Abbiamo preso questo libro in biblioteca, lo ametto l'ho scelto io... da architetto non poteva non colpirmi la bellissima casa sull'albero in copertina. E me lo sono letta e gustata da sola prima di mostrarlo ai bambini... capita anche a voi? L'interno non mi ha deluso, bella storia, fantastici disegni, bel messaggio...

Il protagonista, residente nella bella casa sull'albero moderna con vetrata frontale è Scoiattolo che riceve una lettera così importante da fargli dimenticare i suoi programmi, qualunque fossero e correre fuori a questo appuntamento. Scopriremo dove sta andando solo nell'ultima pagina... ma lungo il cammino incontrerà (sempre al momento perfetto) gli altri abitanti del bosco (molti dei quali residenti in altre bellissime case in legno in stile vittoriano) che gli chiederanno aiuto per le cose più svariate.

Cucina naturale - i legumi, proteine vegetali

on Giovedì, 07 Aprile 2016. Posted in libri, cucina

Cucina naturale - i legumi, proteine vegetali

Già in molti vi hanno parlato di questo libro, ma dicono che repetita iuvant e quindi ve ne parlo e ve lo consiglio anch'io (che comunque ve ne avevo già accennato sui consigli di acquisto natalizi). Il libro in questione fa parte della collana Cucina Naturale editata da Gribaudo ed era uscito in origine allegato ad alcuni quotidiani locali che dalle mie parti sfortunatamente non erano reperibili (mi sarebbe piaciuto procurami più di qualche libro visto che molti sono scritti da blogger che seguo...). Ora invece è recuperabile anche sul sito della Feltrinelli. Anche stavolta si tratta di un libro diviso in due parti, la prima parte teorica scritta da un medico omeopata e nutrizionista e la seconda parte che contiene le inconfondibili ricette dell'amica Mari di CucinaVerdeDolceeSalata.

Alimentazione in equilibrio

on Mercoledì, 30 Marzo 2016. Posted in libri, cucina

Alimentazione in equilibrio

Carissimi, bentrovati! Oggi si torna a parlare dei miei amati libri di cucina, ne sto leggendo alcuni e come sempre li sto testando (ovvero ne sto provando le ricette... sapete che non recensisco libri di ricette prima di averne provate almeno alcune) e spero di riuscire parlarvi entro breve anche degli altri, intanto gustatevi quello di oggi. Si tratta di un testo un po' particolare, nel senso che non vuole essere solo un ricettario, ma anche una sorta di manuale dedicato all'alimentazione degli sportivi. Nello specifico non è rivolto a chi fa sport a livello agonistico, ma di chi fa attività all'aria aperta un paio di volte la settimana, che sia la corsa, la bicicletta, o il trekking d'alta montagna. Infatti proprio alle passeggiate in montagna si fa spesso riferimento e ci sono dei paragrafi specificamente dedicati.

Il lupo vegetariano e i sette capretti

on Venerdì, 25 Marzo 2016. Posted in libri

Il lupo vegetariano e i sette capretti

Ho una lunghissima coda di libri di cui parlarvi, sia della biblioteca delle birbe che miei, che di cucina, però oggi preferisco dedicare il venerdì del libro ad un albo che ho regalato alle bimbe a gennaio, era nella calza della Befana. Il tema mi sembra particolarmente adatto per questo periodo, in quanto si parla ai più piccoli della scelta vegetariana/vegana e lo si fa rivisitando una fiaba classica nota praticamente a tutti.

In questi giorni c'è, come ogni anno a Pasqua, una gran mobilitazione per togliere gli agnelli dal piatto, un gran lavoro di sensibilizzazione che non può che farmi felice, anche se in realtà mi piacerebbe che la cosa venisse estesa a tutti i periodi dell'anno e a tutti gli animali, cuccioli e no... onestamente non ne vedo la differenza. E' per questo che la fine che fa il lupo nella versione classica de "Il lupo e i sette capretti" non mi è mai piaciuta: è vero che trattasi di finzione e che le fiabe parlano per metafore, eppure fra tutte, questa è quella che ho sempre letto meno volentieri alle bimbe.

Quando rabbia o furia prendono il sopravvento... qualche libro sul tema

on Venerdì, 18 Marzo 2016. Posted in libri

Quando rabbia o furia prendono il sopravvento... qualche libro sul tema

Quello di oggi è un tema "caldo" che emerge spesso in casa, originato in particolare dal temperamento di Elena, che però finisce col coinvolgere tutti... Fra i tre birbi Elena è appunto quella col carattere più forte, decisa, determinata e non disposta a venire a compromessi con nessuno. Tutti aspetti che personalmente ritengo utili e positivi, ma che attualmente sono spesso all'origine di frustazioni e di scontri (verbali) anche, anzi soprattutto, fra le mura domestiche. I miei pensieri al proposito sono ambivalenti: se da un lato ritengo giusto che la rabbia venga sfogata e la considero un sentimento normale e giusto, dall'altro mi piacerebbe che trovasse delle modalità di sfogo diverse, non così impetuose o lesive nei confronti suoi o dei suoi malcapitati fratelli.

La balena della tempesta

on Venerdì, 11 Marzo 2016. Posted in libri

La balena della tempesta

Fra i vari regali libreschi del periodo natalizio c'era anche il libro di oggi, un libro che ha conquistato subito tutti e i tre i birbi di casa, dal più piccolo al più grande, senza badare alle differenze di età. E' un libro dolcissimo, con illustrazioni dai toni pastello e acquerellati spesso a tutta pagina. E' la storia di "un'amicizia" anomala, quella fra un bimbo e una balena arenatasi sulla spiaggia dopo una tempesta e da lui salvata. Ma a mio avviso è soprattutto una storia sul rapporto fra il bimbo e il suo papà, ed è per questo che ho voluto parlarvene oggi.

La cucina della capra. Comfort food vegetale

on Mercoledì, 09 Marzo 2016. Posted in libri, cucina

La cucina della capra. Comfort food vegetale

Con il libro di oggi è stato amore a prima vista, nonostante tutto non ve ne avevo ancora parlato in modo serio. Si, è vero, l'avevo inserito nei consigli per i regali di Natale, descrivendolo in modo sintetico, ma si merita decisamente qualcosa di più! Ho voluto aspettare a raccontarvelo sia per la mia cronica lentezza nello scrivere i post, sia perchè a ridosso della pubblicazione ne parlavano già in molti, sia perchè come per tutti i ricettari che recensisco, volevo provarne qualche ricetta.

E ora posso finalmente raccontarvi di come mi trovi costantemente questo libro attorno: sul tavolo, sul tagliere, sul divano... eh, no... un posto in libreria non l'ha ancora trovato, è sempre fra le mani di qualcuno, anche fra quelle piccine del birbone di casa. E' decisamente un libro bello da sfogliare, di formato grande, con foto bellissime che fanno venire fame e che ti trasportano in campagna e vorresti andare a viverci subito in un casale così e respirarne i profumi!

Insetti, compagni sconosciuti: due libri, uno per bambini e uno per "i grandi"

on Giovedì, 03 Marzo 2016. Posted in libri

La grande lezione dei piccoli animali e Il piccolo grillo zitto zitto

Insetti, compagni sconosciuti: due libri, uno per bambini e uno per

Quando si parla di amore per gli animali, spesso ci si limita ai soliti noti, cani, gatti, pochi altri animali domestici... un passo importante è considerare allo stesso modo anche gli altri mammiferi, anche quelli che comunemente vengono visti esclusivamente alla stregua di cibo o produttori di cibo, o gli uccelli e i rettili... ancora più difficile secondo me è rimpicciolire e arrivare a considerare degni di interesse e di vita anche gli insetti: e pensare che sono il gruppo più numeroso sulla terra! Dal classico spavento generato dal ragno, all'odio per le lumache e le chiocciole che divorano i prodotti dell'orto, dal fastidio per le zanzare, all'accanimento contro le vespe... diciamolo non è facile amare questa categoria di animali! Io per prima ho un pessimo rapporto con alcuni di loro, come le zanzare (di cui sono la mira prediletta...) e le vespe (dopo che sono stata punta) e insomma anche le lumache non mi sono particolamente simpatiche, quando riescono a divorare tutte le piantine dell'orto!

E' per questo che quando ho visto questo libro ho voluto leggerlo subito, per cercare di capire un po' questi animali, che, si sa, solo dalla conoscenza può nascere tolleranza e simpatia! E siccome quando un argomento mi appassiona cerco di coinvolgere anche i piccoli nel mio percorso, ho trovato per loro alcuni libri di Carle che hanno insetti come protagonisti e soprattutto il bellissimo "Il piccolo grillo zitto zitto".

Vegetarian Sandwiches: uno dei miei scambi con BookMooch

on Giovedì, 25 Febbraio 2016. Posted in libri, cucina

Vegetarian Sandwiches: uno dei miei scambi con BookMooch

Arrivo per il rotto della cuffia stasera a parlarvi di un libro di cucina: sarebbe ora di riprendere le buone abitudini e tornare a partecipare a questo appuntamento di Annalisa, giusto? E ritorno con un libro che mi da la possibilità di raccontarvi la mia esperienza con BookMooch: conoscete questo sito? Si tratta di un luogo virtuale di scambio libri, se siete amanti della lettura e degli swap non potete che restarne incantati! Come funziona: io preparo una lista dei miei libri che intendo scambiare e una whislist con i libri che mi interessano. Lo stesso fanno gli altri. Inserendo i libri e inviando i miei acquisto dei punti che posso usare per chiedere che mi venga inviato un libro che mi interessa che è nella lista di un altro. Devo dire che sono partita un po' scettica, sia perchè non ero sicura di trovare libri che mi interessassero, sia per parziale mancanza di fiducia nel genere umano e nella sua buona fede...

Chapeau!

on Venerdì, 19 Febbraio 2016. Posted in libri

Chapeau!

Quello di oggi è un libro che è entrato nel cuore di tutti e tre i birbanti di casa, un libro che ha per protagonista un mago, ma non un mago qualunque, ma il grande Olmo, adorato da tutto il pubblico, soprattutto per il suo numero del coniglio dal cappello... ma un giorno qualcosa andò storto, nessun coniglio dal cappello, ma tante altre cose diverse e giorno dopo giorno la situazione non migliorava, finchè lui non si ritrovò per strada, d'altronde

...il pubblico vuole che i maghi tirino fuori conigli dai loro cappelli e al pubblico bisogna dare quello che il pubblico vuole.

Crescerli con amore

on Venerdì, 12 Febbraio 2016. Posted in libri

Crescerli con amore

E' da un po' di tempo che voglio parlarvi di questo libro, si tratta di un testo non nuovo, sia di pubblicazione, sia come arrivo in casa mia, nel senso che lo possiedo da anni ed è uno dei libri che campeggia spesso sul comodino o sulla poltrona in salotto, tanto che ormai lo conoscono bene anche i bambini... Non pensate che sia perchè è un libro che non ho terminato di leggere o che non mi piaccia, anzi! E' perchè lo tengo come un libro da consultazione e siccome siamo in vicinanza di S.Valentino e il tema del libro è l'amore, non potevo non cogliere l'occasione di parlarvene proprio questa settimana. E' anche un libro che per un certo periodo, ovvero finchè ero madre di una sola bimba, non sentivo la necessità di leggere... Con lei tutto sembrava facile, le giornate filavano quasi sempre nel verso giusto, senza intoppi, crisi, pianti. Tante coccole, tanti giochi e tanto tempo passato a "fare" assieme... lo ammetto a volte rimpiango quel intimità unica, quella vita semplice e scorrevole!

Mentre tu dormi e Facciamo cambio?: due bellissimi silent book

on Venerdì, 05 Febbraio 2016. Posted in libri

Mentre tu dormi e Facciamo cambio?: due bellissimi silent book

Anche questa settimana un silent book, anzi due! Questa volta presi in biblioteca, ma talmente belli che mi sa che li acquisterò. Il primo è una sorta di "gioco" dello scambio dei ruoli, che avviene fra due animali che si trovano in ambienti e situazioni opposte: pesce - uccello, scimmia - pinguino...

DSCF0967

Ad ogni coppia sono dedicate 3 pagine, nella prima vengono presentati i due personaggi in gioco, nelle seconde due tavole li vediamo inseriti uno nel contesto ambientale dell'altro. Nelle ultime tre tavole il protagonista diventa proprio il bimbo: con chi farà cambio? Non ve lo svelo, altrimenti vi rovino la sorpresa!

 

I due pappagalli pigliatutto

on Venerdì, 29 Gennaio 2016. Posted in libri

I due pappagalli pigliatutto

Il libro di cui ho deciso di parlarvi oggi era invece nella calza della Befana, in particolare in quella di Alice. E' un libro che mi ha colpito subito, per prima cosa per l'argomento trattato, in secondo luogo per la modalità: infatti si tratta di un libro senza parole (vi ho già detto che li adoro?). Anche il tema mi è molto caro, ovvero il consumismo, l'accumulo di oggetti caratteristico della nostra epoca, ma temevo che fosse una tematica di difficile comprensione per Elena. Invece ho dovuto ricredermi, infatti non solo il libro è stato compreso appieno anche da Elena, ma sia lei che Alice lo "leggono" a Lorenzo, che lo apprezza molto per via della quantità incredibile di oggetti che si moltiplicano pagina dopo pagina e che lui cerca di individuare.

Ecco dove!

on Venerdì, 22 Gennaio 2016. Posted in libri

Ecco dove!

Anche quest'anno Babbo Natale e Befana sono stati molto generosi in quanto a libri e i loro doni libreschi sono stati molto apprezzati, soprattutto da Lorenzo che da qualche giorno a questa parte ha sviluppato una vera "fissa" per la lettura e in particolare per alcuni libri. Fortuna che in casa siamo in 4 a poterci alternare nella lettura a Lorenzo! ;-) Uno di questi è quello di cui vi parlo oggi. Un libricino consigliato a partire dai due anni, ma perfetto anche per bambini più piccoli che ritrovano fra le pagine le cose del loro mondo, quelle che conoscono bene e alle quali sono affezionati,quelle che fanno "casa", li rassicurano e li fanno sentire al sicuro.

<<  1 2 3 [45 6 7 8  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy