in cucina

IMG 20160901 124416 gd

Salva

Salva

con i piccoli

IMG 20160917 115049 rit

 

Salva

Salva

a piedi o in spalla

IMG 20160815 132532 2

 

Salva

Salva

orto e giardino

IMG 20160928 152508 gd

 

Salva

Salva

cucina

Zuppa di cipolle e lenticchie alla curcuma fresca

on Lunedì, 02 Maggio 2016. Posted in cucina

Zuppa di cipolle e lenticchie alla curcuma fresca

Due settimane dall'ultima ricetta... non sapevo proprio da dove riprendere, ho cucinato tanto, ma il tempo continua ad essere tiranno e non riesco a mettermi tranquilla a trascrivere le ricette, d'altro canto non mi va di pubblicarle in fretta su fb, mi sembra che lì tutto scorra troppo in fretta e le cose non restino, dopo un paio di giorni si dimentica tutto e si torna a chiedere sempre sempre le stesse cose. Non avete anche voi questa sensazione? Preferisco di gran lunga postare meno, ma trovare una mezzora di calma per scrivere un post qui, dove resta e dove è facilmente consultabile anche a distanza di tempo...

DSCF1889

E a proposito di tempo veloce, eccoci a maggio con gli iris che nonostante le temperature fresche degli ultimi giorni sono sbocciati donandoci i loro colori e profumi. La voglia di colorare anche le pietanze c'è nonostante la zuppa sia ancora molto gradita, proprio per via della frescura di questi giorni, allora mi è venuta in aiuto la curcuma, stavolta la radice fresca, che trovo deliziosa!

La forchetta dei 5 sapori

on Giovedì, 28 Aprile 2016. Posted in libri, cucina

La forchetta dei 5 sapori

Ciao e bentrovati, oggi finalmente trovo il tempo per parlarvi di un libro bellissimo che mi ha conquistato fin dalla copertina, anzi a dirla tutta un libro che vi consiglierei anche senza averlo letto solo per la stima che nutro per l'autrice, ovvero la mitica Felicia di Le delizie di Feli! Il suo primo libro, che è un ricettario di sole ricette senza glutine, sane, gustose e integrali. Qui in famiglia fortunatamente non abbiamo problemi di allergie o intolleranze al glutine, però mi piace preparare spesso cibi o interi pasti o anche dedicare qualche giorno la settimana interamente a questo tipo di cucina, che risulta indubbiamente più digeribile. Preferisco anche abituare i piccoli a questi gusti diversi e vari e non solo al gusto del grano nelle sue varie forme, quindi soprattutto per i pasti nei quali siamo tutti presenti, propendo per preparazioni senza glutine e alternative che possano risultare gradevoli (anche agli occhi) e sfiziose per loro oltre che per noi adulti. Sono profondamente convinta che l'educazione alimentare avvenga in famiglia e che se le basi sono buone anche i pasti fuori casa non potranno incidere più di tanto. E visto che le proposte della mensa per quanto riguarda i cereali non si discostano da pasta bianca (di grano duro), presente almeno 3 volte la settimana e riso bianco, con qualche rara eccezione una o due volte al mese costituita da orzo o farro in chicchi o gnocchi di patate, ecco che le variopinte e gustose ricette di Felicia vengono in grande aiuto a ispirare piatti semplici ma con ingredienti diversi.

Pagnotta ai semi senza glutine

on Martedì, 19 Aprile 2016. Posted in cucina

Pagnotta ai semi senza glutine

Man mano che avanza la primavera faccio sempre più fatica a trovare la voglia di stare al pc a scrivere, nonostante le cose da condividere e la voglia di farlo ci siano, mi ritrovo impegnata a vivere queste belle giornate che scorrono veloci. Questo fine settimana (tra l'altro allungato grazie ad un lunedì in cui eravamo tutti a casa) è stato davvero denso. Sabato sono ripresi i Laboratori del Fare organizzati con gli amici Alberto e Stefano. Stavolta abbiamo pensato a tre incontri collegati fra di loro. In questo primo abbiamo costruito assieme un rastrello in legno per ogni bambino, la prossima volta lo decoreremo con colori naturali e infine lo useremo per preparare un piccolo orto sinergico. Direi che il primo incontro è andato alla grande e ogni bambino è tornato a casa col suo bel rastrello!

IMG 20160416 164148

Latte di canapa, hemp-fu e "il filo di canapa"

on Giovedì, 14 Aprile 2016. Posted in libri, cucina

Latte di canapa, hemp-fu e

Settimana impegnativa, letteralmente volata... verso un fine settimana altrettanto pieno... fra le varie cose ho finito di leggere un libricino di Altreconomia dedicato alla canapa e ai suoi vari usi. Si tratta di un libretto tascabile che fa parte dei piccoli manuali di Altreconomia che trovo sempre particolarmente utili per avere informazioni veloci e pratiche  con rimandi ad approfondimenti. In questo caso il tema è appunto la canapa e i suoi molteplici usi: dal tessile alla cosmetica, dall'edilizia alla cucina, dalle cartotecnica alla medicina! Tutte le parti di questa pianta di cui fino agli anni 40 l'Italia era il secondo produttore mondiale, possono essere usate. Una pianta perfetta di facile coltivazione, che non necessita di chimica, adatta a tutti i terreni. Si parte dai cenni storici, arrivando a raccontare il periodo del proibizionismo fino ai giorni nostri, la legislazione in merito e le possibilità future.

Dopo questa interessante lettura mi è venuta voglia di provare a usare i semi interi (non quelli decorticati che conosco già da un po') per fare il latte di canapa e l'hemp-fu ovvero un "tofu" ottenuto dal latte di canapa. La sperimentazione è stata facilissima e interessante: assolutamente consigliata specie considerando l'aspetto nutrizionale. I semi di canapa sono tra le fonti di proteine più complete in natura, i semi contengono e rendono disponibili tutti gli 8 amminoacidi essenziali. Inoltre sono ricchi di acidi grassi essenziali omega-3 e omega-6 nella misura bilanciata di 1:3.

Quinoa, riso e grano saraceno su crema di piselli e "carleti" (silene)

on Sabato, 09 Aprile 2016. Posted in cucina

Quinoa, riso e grano saraceno su crema di piselli e

Primavera che avanza = erbette spontanee sempre più presenti in giardino - orto e di conseguenza anche nel piatto! Non so voi, ma in questo periodo mi risolvono un sacco di pranzi o cene, basta uscire di casa per trovare rucola selvatica, ortiche, malva, melissa, tarassaco e soprattutto i "carleti", ovvero il silene, che generalmente va a finire in risotto o farifrittata.

DSCF1556

Molto spesso nella preparazione sono accompagnata da Lorenzo, che adora stare in cucina ad "aiutare". Se non ho fretta, trovo molto rilassanti questi momenti condivisi, da cui nascono spesso pietanze buonissime, anche se (o forse proprio perchè) improvvisate. Stavolta il mio piccolo assistente si era fissato con i piselli (per ora ancora quelli secchi, per i freschi qui da noi abbiamo ancora un pochino da aspettare) e quindi ho deciso di provare a unire il loro verde a quello dei carleti per farne una crema su cui poi ho posato una torretta di cereali misti senza glutine. Un ultimo tocco fresco di melissa e il gioco è fatto per un piatto che anche i più piccoli hanno adorato e gustato chedendone il bis! Sapete che loro sono la mia cartina di tornasole e se un piatto piace a loro vuol dire che è a prova di tutti i gusti! ;-)

Cucina naturale - i legumi, proteine vegetali

on Giovedì, 07 Aprile 2016. Posted in libri, cucina

Cucina naturale - i legumi, proteine vegetali

Già in molti vi hanno parlato di questo libro, ma dicono che repetita iuvant e quindi ve ne parlo e ve lo consiglio anch'io (che comunque ve ne avevo già accennato sui consigli di acquisto natalizi). Il libro in questione fa parte della collana Cucina Naturale editata da Gribaudo ed era uscito in origine allegato ad alcuni quotidiani locali che dalle mie parti sfortunatamente non erano reperibili (mi sarebbe piaciuto procurami più di qualche libro visto che molti sono scritti da blogger che seguo...). Ora invece è recuperabile anche sul sito della Feltrinelli. Anche stavolta si tratta di un libro diviso in due parti, la prima parte teorica scritta da un medico omeopata e nutrizionista e la seconda parte che contiene le inconfondibili ricette dell'amica Mari di CucinaVerdeDolceeSalata.

Bicchierini di miglio alla mandorla bicolor

on Lunedì, 04 Aprile 2016. Posted in cucina

Bicchierini di miglio alla mandorla bicolor

Benritrovati e buon inizio settimana, oggi vi lascio la ricetta che vi avevo promesso un paio di settimane fa quando ho lanciato la nuova raccolta di ricette primaverili a base di miglio. Si tratta di un budino realizzato con il miglio in chicchi cotto nel latte di mandorle, un dolce leggero, ma nello stesso tempo gustoso e goloso, impossibile resistervi! Abbiamo realizzato questo budino anche durante l'incontro del laboratorio sui cereali senza glutine di sabato scorso organizzato dall'associazione Al ritmo del tam tam, mi piaceva l'idea di proporre un budino realizzato senza l'uso di addensanti, a partire dal chicco, senza glutine, senza latte animale, senza zucchero, ma assolutamente goloso!

Solitamente a casa preparo il latte di mandorle con l'estrattore, nel contesto del laboratorio non avevamo l'estrattore, quindi abbiamo usato il "vecchio" metodo, quello che usavo anch'io fino ad un paio di anni fa, ovvero con un semplicissimo e basilare frullatore. E' stato bello mostrare come sia facile anche con strumenti semplici fare da soli un prodotto che in commercio costa molto e al quale solitamente vengono aggiunti zuccheri e oli vari.

DSCF1571

Nella ricetta trovate anche il procedimento per farlo. In questo caso ho previsto un latte ricco, infatti per un litro di latte si usano 200 gr di mandorle, volendo potete usarne anche meno, ottenendo però un latte più leggero.Valutate voi! Ah, logicamente con lo stesso metodo potete realizzare anche latti vegetali a partire da altra frutta secca, come noci, nocciole, anacardi, noci di macadamia, noci dell'amazzonia, etc...

DSCF1572

Alimentazione in equilibrio

on Mercoledì, 30 Marzo 2016. Posted in libri, cucina

Alimentazione in equilibrio

Carissimi, bentrovati! Oggi si torna a parlare dei miei amati libri di cucina, ne sto leggendo alcuni e come sempre li sto testando (ovvero ne sto provando le ricette... sapete che non recensisco libri di ricette prima di averne provate almeno alcune) e spero di riuscire parlarvi entro breve anche degli altri, intanto gustatevi quello di oggi. Si tratta di un testo un po' particolare, nel senso che non vuole essere solo un ricettario, ma anche una sorta di manuale dedicato all'alimentazione degli sportivi. Nello specifico non è rivolto a chi fa sport a livello agonistico, ma di chi fa attività all'aria aperta un paio di volte la settimana, che sia la corsa, la bicicletta, o il trekking d'alta montagna. Infatti proprio alle passeggiate in montagna si fa spesso riferimento e ci sono dei paragrafi specificamente dedicati.

Crocchette di rosole al sesamo

on Lunedì, 28 Marzo 2016. Posted in cucina

Crocchette di rosole al sesamo

Carissimi, spero abbiate passato una buona Pasqua, sia che festeggiate o meno, oggi vi immagino all'aria aperta con o senza sole a godervi un bel pasto sull'erba e a raccogliere erbe di campo... per noi speriamo sia così, vedremo come prosegue questa giornata, che come di consueto per noi inizierà con una "caccia all'uovo" in giardino... le bimbe sono già in fibrillazione, quindi mi muovo prima che comincino a cercare le uova (di cioccolato fondente) nascoste senza di me! ;-) Dicevamo che volevo lasciarvi una ricettina veloce per usare le erbe che troverete oggi, giusto? perchè tornerete a casa con una borsa di rosole e di tarassaco e qualche mazzetto di silene, vero? Per prima cosa occupiamoci delle rosole e del tarassaco, che potete usare misti in questa ricetta, oppure se preferite una nota più dolce usate solo le rosole, o fate un po' e un po', valutate voi. Per il silene vi consiglio una bella farifrittata (nel link la trovate con i brusandoli, i germogli di luppolo, ma anche con i carletti verrà ottima), che sarà invece la nostra cena...

Integralmente di primavera: il miglio! Nuova raccolta: vi aspetto!

on Giovedì, 24 Marzo 2016. Posted in cucina

Integralmente di primavera: il miglio! Nuova raccolta: vi aspetto!

Ebbene eccoci qua, finalmente riesco a far partire questa nuova raccolta primaverile e a concludere ufficialmente quella invernale sul farro. Intanto ringrazio tutti i partecipanti alla precedente raccolta, come sempre tante ricette ottime, golose, ma sane. Qui sotto trovate il link al file pdf della raccolta, liberamente scaricabile come di consueto, spero possa darvi tante idee per usare il farro integrale in modo originale e diverso.

SCARICA PDF

La raccolta primaverile invece come avrete intuito dal titolo sarà dedicata al MIGLIO, un cereale che personalmente adoro, naturalmente senza glutine, leggero e versatile, lo potete trovare in chicchi, in farina (o se avete un mulinetto potete realizzare voi la farina), in fiocchi o soffiato. Il suo gusto va benissimo sia per le preparazioni salate che nei dolci e nel pane. Non mi dilungo a parlarvi delle proprietà di questo cereale, vi rimano ad altri post in cui ne avevo parlato, ovvero QUI. Qui da me trovate un sacco di proposte con questo cereale e continuerete a trovarne, per oggi mi limito per ispirarvi e ingolosirvi a lasciarvi la foto dei bicchierini di crema di miglio e mandorle che proporrò sabato 2 aprile all'incontro dedicato ai cereali senza glutine organizzato dall'associazione Al ritmo del tam tam (ovvero dal nostro mitico gas).

Crem-torta tenerina carote e cocco per la festa del papà

on Domenica, 20 Marzo 2016. Posted in cucina

Crem-torta tenerina carote e cocco per la festa del papà

Ultimamente faccio davvero fatica a stare al passo con i post... pensavo di riuscire a farne uno per la festa del papà mostrandovi cosa hanno preparato le birbe e non ho fatto in tempo, come non sono riuscita a preparare il post riassuntivo per Integralmente d'inverno che si conclude oggi. Per farmi perdonare vi lascio una ricetta dolce, si tratta di una crema in veste di torta o di torta che si scopre crema, vedete voi come chiamarla. In ogni caso è una delizia che nasce dal recupero degli scarti di estratto. L'ho preparata la settimana scorsa e già replicata, la sua cremosa tenerezza vi conquisterà senza dubbio.

Migliotto verde-arancio con carote e edamame

on Sabato, 12 Marzo 2016. Posted in cucina

Migliotto verde-arancio con carote e edamame

Finalmente sembra che marzo abbia deciso di volgere verso la primavera, qualche giornata di sole, anche se decisamente fresca per via del vento che non ci fa dimenticare il grigio dei giorni scorsi, che ogni tanto riappare nel corso delle giornate. Non si può però resistere a prendere in mano la macchina fotografica e immortalare i colori che tornano ad essere presenti in giardino. Logicamente si torna a programmare  il momento buono per comiciare le semine, dei piselli in campo e degli altri semi in semenzaio e come sempre sembra di essere in ritardissimo! Per fortuna le piante hanno la capacità di crescere velocissime! In cucina solo piatti colorati, tanto verde che secondo me è il vero colore della primavera con l'arancio delle ultime zucche e arance o delle carote. Si affaccia il primo rosso dei ravanelli e qualche primizia come i cipollotti freschi. E poi le spontanee... noi abbiamo già raccolto e mangiato i carleti, il tarassaco, la rucola, la malva...

DSCF1266 gd

forsizie

La cucina della capra. Comfort food vegetale

on Mercoledì, 09 Marzo 2016. Posted in libri, cucina

La cucina della capra. Comfort food vegetale

Con il libro di oggi è stato amore a prima vista, nonostante tutto non ve ne avevo ancora parlato in modo serio. Si, è vero, l'avevo inserito nei consigli per i regali di Natale, descrivendolo in modo sintetico, ma si merita decisamente qualcosa di più! Ho voluto aspettare a raccontarvelo sia per la mia cronica lentezza nello scrivere i post, sia perchè a ridosso della pubblicazione ne parlavano già in molti, sia perchè come per tutti i ricettari che recensisco, volevo provarne qualche ricetta.

E ora posso finalmente raccontarvi di come mi trovi costantemente questo libro attorno: sul tavolo, sul tagliere, sul divano... eh, no... un posto in libreria non l'ha ancora trovato, è sempre fra le mani di qualcuno, anche fra quelle piccine del birbone di casa. E' decisamente un libro bello da sfogliare, di formato grande, con foto bellissime che fanno venire fame e che ti trasportano in campagna e vorresti andare a viverci subito in un casale così e respirarne i profumi!

Torta di mele all'arancia senza glutine (a lievitazione naturale)

on Domenica, 06 Marzo 2016. Posted in cucina

Torta di mele all'arancia senza glutine (a lievitazione naturale)

Buon inizio settimana! Che dite di partire con un dolce? Una classica e golosa torta di mele a cui non si dice mai di no? Stavolta una versione senza glutine e a lievitazione naturale che dedico agli amici ha cui ho spacciato la Bianca (e anche la Gilda) sabato scorso all'incontro sulla pasta madre al casone azzurro di Vallonga di Arzergrande. Grazie a tutti per la presenza e l'interesse e ora teneteci aggiornati sulle vostre creazioni! Son partita dalla ricetta del pane al limone di cui questa è una variante dolce. Il risultato è stato approvato da tutti, consistenza perfetta e gusto equilibratamente dolce.

Farrotto alla zucca con radicchio di Chioggia spadellato

on Mercoledì, 02 Marzo 2016. Posted in cucina

Farrotto alla zucca con radicchio di Chioggia spadellato

Oggi vi lascio una ricettina al volo e poi torno ai festeggiamenti di Alice (già 8 anni vi rendete conto?) giusto perchè il farro fatto così è troooppoooo buono! Ricordatevi solo di metterlo in ammollo la mattina se lo volete gustare a cena o la notte prima se volete gustarlo a pranzo! Per il resto ricetta relativamente veloce e pratica, che vi lascia un po' di tempo per altro mentre si cucina! ;-) Veniamo subito alla ricetta!

<<  1 2 [34 5 6 7  >>  

Login

Per commentare più agevolmente (senza che ti venga richiesto il codice captcha) registrati e fai il login quando entri nel sito. In questo modo l'approvazione dei commenti verrà richiesta solo la prima volta e poi sarà automatica
PS: purtroppo sono stata costretta per gli utenti non registrati a inserire i codici captcha a causa dell'eccesso di spam che finiva col bloccare il sito. Grazie!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy